1 aprile 2017

Biscotti al miele e mandorle - SENZA zucchero SENZA uova SENZA lattosio


Di fatto, se inizio la giornata con una buona azione, poi tutto ciò che ne consegue alla fine mi riesce molto meglio e magari anche la quantità di "spunte" da segnare sulla lunga lista delle COSE DA FARE subisce una drastica impennata. Quindi, poiché la mia su detta lista pare sia chilometrica e poiché vorrei portare a casa buoni risultati, oggi il mio inizio avrà come BUONISSIMA azione questi biscotti al miele e mandorle pensati per tutti coloro che scelgono le ricette più naturali, per chi seriamente ha problemi di intolleranze alimentari, ma anche per voi che amate le mie ricettuzze un po' senza quello e senza questo e ama quindi lo stile "homemade" senza ricorrere sempre e comunque a prodotti confezionati. Essenziale, stringata e concreta quindi, passo la palla alla lista degli ingredienti speranzosa di aver creato una piccola parentesi "dolce" perfetta per le vostre colazioni o per quei momenti in cui un biscotto può fare la differenza ^_^. Ops....unica raccomandazione...questa sorta di pasta frolla non deve riposare, nel senso che è opportuno prepararla e utilizzarla quasi subito, giusto una brevissima pausa per agevolare la stesura ma niente di più; non pensate quindi di impastare e di rimandare il tutto al giorno seguente perché la pausa al fresco tenderà a rendere la pasta unta e slegata. 


Biscotti al miele e mandorle - SENZA zucchero SENZA uova SENZA lattosio

Ingredienti
(per 750g circa di biscotti)

  • 100g di amido di mais
  • 30g di grano saraceno
  • 50g di farina di riso
  • 50g di farina di avena
  • 110g di farina di farro integrale (o bianca)
  • 160g di polvere di mandorle
  • 100g di miele Millefiori
  • 75g di olio di riso (o olio di semi di Girasole)
  • 80ml di bevanda di soia
  • 2g di lievito per dolci
  • 1 limone non trattato (solo scorza)


Preparazione



  • In un recipiente unire tutte le farine, compresa la polvere di mandorle e il lievito. Formare una fontana e unire al centro il miele, la bevanda di soia, l' olio e la scorza del limone. 
  • Con l' aiuto di un cucchiaio di legno, amalgamare il tutto e successivamente passare su un piano di lavoro pulito per terminare la lavorazione dell' impasto; lavorarlo brevemente, giusto il tempo necessario per renderlo omogeneo, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciarlo riposare 20/30 minuti in frigorifero. 
  • Preriscaldare il forno a 170°C. 
  • Su un piano di lavoro pulito e leggermente infarinato, stendere la pasta al miele ad uno spessore medio, formare i biscotti (scegliere la forma desiderata), adagiarli su una placca rivestita con carta da forno avendo l' accortezza di distanziarli bene tra loro.
  • Infornare e cuocere fino a colorazione (circa 15 minuti).
  • Sfornare e lasciare raffreddare.
  • Conservare in un sacchetto per alimenti o in un contenitore chiuso ermeticamente.



piatto @giovelab - www.giovelab.it -  shop on line



Share:

6 commenti

  1. Amore mioooooooooo! questa è la tua MIGLIORE AZIONE DELLA GIORNATA!
    ehm scherzo ovviamente, ne farai sicuramente altre mille e mila!!!
    questi toccano domani... de sigur (sicuro!) dato che il tempo è incerto e che ci sarebbe una mezza fiera qui in paese, ma io non son per "fierare" quindi... aaaaaah quanto mi piazono sti biscotti e poi adooooro che si tira subito.... Per la cronaca io ieri sera ho fatto delle polpette di tonno e cous cous! ho unito due tue ricette! che ridere... dato che era venerdì e qui a casa in quaresima c'è ancora usanza della "vigilia = niente carne" le ho preparate e cotte nel fornetto... ;)
    porca vacca devo trovare quello stampo... che mi piace un botto mi sa di rustica da bestia.... ho tutto tutto... l'amido mi sa non tanto ma vedo... oooohh che belloooo.. sono moooooooolto felice...
    che top!
    Manu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dico che nessuno ha lo stesso tuo entusiasmo e che sei diventata il mio mito...tu sei cosa buona e giusta e adesso voglio vedere questi biscottini creati dalle tue manine! Ti abbraccio bella Manu...anche un bacio va!!!!

      Elimina
  2. Ciao Gabila, in famiglia c'è qualche problemino con lo lievito, posso ometterlo?

    Grazie, Francesca

    RispondiElimina
  3. Ciao Gabila, siccome sono allergica alle mandorle, con cosa potrei sostituirle ? Grazie mille, Sara

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig