17 febbraio 2017

Castagnole senza glutine e senza lattosio con olio extravergine d' oliva - VELOCI E FACILI


Di Castagnole lo scorso anno ne avevo fatte un' infinità e infatti se date uno sguardo potete trovare quelle classiche, quelle alla ricotta e quelle integrali al Porto. Cosa poteva mancare all' appello se non una ricetta senza glutine e magari anche senza lattosio e magari anche preparata con olio extravergine d' oliva?!??!? Allora eccovi accontentati, ho dosato gli ingredienti in modo da ottenere un impasto molto morbido (adoro le cose morbidose), ho unito tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolato con un cucchiaio di legno, l' ho lasciato una decina di minuti lì a riposare e dopo aver scaldato bene l' olio di semi di Arachidi, con l' aiuto di due cucchiaini, ho formato le Castagnole tuffandole direttamente nel tegame.....non mi sono neanche dovuta sporcare le mani e non ho neanche dovuto lavare questo e quello dopo aver fritto. Questa quindi direi che è una di quelle ricettine super speedy, facilissima e perfetta per chi ha sempre fretta e per chi ha bisogno di praticità in cucina. Semplificare certe volte è la ragione per cui una giornata potrebbe iniziare alla grande. Oggi allora comincio alla grandissima e speriamo che il resto della giornata non perda l' energia che sento adesso svolazzare per casa. Forza...tutti a friggere che tanto per la dieta ci sarà tempo!!!




Castagnole senza glutine e senza lattosio con olio extravergine d' oliva


Ingredienti
(per circa 1kg)

400g di farina di riso
50g di amido di mais
80ml di Vin Santo (o vino liquoroso)
90g di zucchero di canna
3 uova grandi
70ml di olio extravergine d' oliva delicato (o olio di semi di girasole per chi lo preferisce)
90ml di latte di soia
1 pizzico di sale
3g di bicarbonato di sodio
4g di cremor tartaro
la scorza di 1 limone piccolo
il succo di 1/2 limone piccolo

abbondante olio di Arachidi per friggere
zucchero semolato (o a velo) per finire

Procedimento

In una ciotola unire tutti gli ingredienti, amalgamare bene e lasciare riposare per 10 minuti circa. Nel frattempo scaldare l' olio e quando avrà raggiunto la temperatura di 175°C, iniziare a friggere: formare le Castagnole con l' aiuto di due cucchiaini e tuffarle direttamente nell' olio bollente. Scolare su carta assorbente e cospargere con abbondante zucchero. Servire.







Share:

4 commenti

  1. Tutto questo senza inizia davvero a piacermi, se poi aggiungiamo che sono spedy io ti credo sulla parola, che poi siano anche buone bè questa è una certezza! Buona giornata allora :-)

    RispondiElimina
  2. Mi sembra una ricetta da fare subito! Cosa posso usare al posto delle uova (sono intollerante)? ps. bellissima foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito può andare bene l'amido di mais o la polpa della mela, però in questo caso bisognerebbe ribilanciare la ricetta unendo anche altri liquidi. Fai dei tentativi e fammi sapere, l'importante è che l'impasto risulti morbido. Buona serata....

      Elimina
  3. Un'altra fantastica ricetta. Lo scorso anno ho provato la versione "classica" quest'anno quella con la ricotta...io le adoro. Grazie!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig