12 maggio 2016

Granola fatta in casa con sciroppo di riso - senza zucchero



Esistono delle ricette che regolarmente incrociano il mio sguardo ma per ragioni forse sconosciute, non hanno mai varcato la soglia di casa (non avevano ^_^). La Granola per me è una di queste. Mancanza pesantissima poiché questa preparazione è in definitiva qualcosa di meraviglioso. Fiocchi d' avena (generalmente), semi, frutta disidratata e frutta secca, tostati, tenuti insieme da uno sciroppo e poi cotti in forno, la Granola nasce così, semplice ma dannatamente squisita, un peccato mortale non prepararla almeno una volta al mese. Maddalena mi ha fornito il "la" ed io poi ho composto la sonata....!!!! Come dice lei, la Granola si dovrebbe consumare per colazione (una sana colazione ^_^)...si..appunto...si dovrebbe...ma ogni momento è buono per afferrare il barattolo, aprirlo e riuscire a vedere il fondo è quasi sempre una costante. Il bello della Granola è che non esistono regole troppo rigide (tostarla, asciugarla bene e rivoltarla continuamente sono però le sole cose complicate da non omettere), si può giocare con gli ingredienti scelti secondo il proprio gusto, io per esempio ho utilizzato tre tipologie di frutta secca ma nulla vieta di poterne utilizzare solo una; è perfetta anche come regalo....vedreste bene un bel barattolo di Granola infiocchettato pronto per essere consegnato all' amica o alle zie per il loro compleanno??!?!?!? La sola cosa da non fare con la Granola è non mangiarla.....con il latte, unita allo yogurt o semplicemente accanto ad una tazza di caffè, è senza dubbio lo spuntino ideale, la colazione, il pranzo leggero per chi vuole seguire una dieta sana ed equilibrata.



Granola fatta in casa con sciroppo di riso



Ingredienti 
(per circa 1 kg di Granola)

300 g di fiocchi d' avena
60 g di uvetta
20 g  di cocco disidratato in scaglie
30 g di semi di lino
100 g di mandorle con la pelle
100 g di nocciole senza pelle
100 g di pistacchi 
150 g di sciroppo di riso
100 g di acqua
50 g di miele millefiori
30 g di olio di riso (o olio di semi di Girasole o di Oliva extravergine per un sapore più intenso)

Procedimento

Cominciare con il tritare grossolanamente i pistacchi, le mandorle e le nocciole; in una ciotola capiente unire la frutta secca appena tritata, i semi di lino e i fiocchi d' avena. Mescolare bene. Trasferire il tutto in una padella antiaderente e lasciare tostare su fuoco vivace per circa 2 minuti, mescolando continuamente. Trasferire di nuovo nella ciotola e lasciare da parte.  In un pentolino unire lo sciroppo di riso, il miele e l'acqua; portare ad ebollizione e cuocere per 5 minuti circa, lasciare da parte. Preriscaldare il forno a 150 °C; versare lo sciroppo ottenuto sulla Granola, aggiungere l'olio e mescolare bene. Rovesciare il composto su una teglia rivestita con carta da forno, formare uno strato ma senza pressare troppo e infornare; cuocere per 10 minuti e poi rivoltarla un poco; lasciare cuocere per altri 10 minuti e rivoltarla ancora; a questo punto unire l' uvetta e il cocco disidratato, cuocere ancora per altri 10 minuti, rivoltare ancora e terminare la tostatura, per altri 10 minuti (40 minuti di cottura totali). Se si desidera ottenere una Granola "a pezzettoni", lasciarle raffreddare in forno senza toccarla, altrimenti sfornare subito e lasciare raffreddare dopo averla un po' staccata con le mani. Conservare la Granola in barattoli di vetro sterilizzati, a temperatura ambiente, per circa 15 giorni. Nel casi si sia optato per i pezzettoni, conservare in sacchetti ben chiusi.



Ciotola by Alice in Wonderland di Manuela Metra

Ciotola by Alice in Wonderland di Manuela Metra

Share:

9 commenti

  1. Lo sai che quando fai le cose più belle delle mie mi fai incxxxre vero? ahahahah! sto scherzando...anzi e' stato un onere averti dato quel "la" per partire e fare qualcosa di unicamente tuo, aggiungendo quel tocca gabiliano in più', come lo sciroppo di riso per esempio!..anch'io non l'avevo mai provata e adesso non ne possiamo più' fare a meno!! ciao tesoro....ci sentiamo!

    RispondiElimina
  2. Gabila è meravigliosa; ps: dove trovo lo sciroppo di riso, help!!!! E se non lo trovassi con cosa posso sostituirlo? Quello d'acero, per esempio?! Ne ho in abbondanza....
    Fammi sapere, grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vai tranquilla ...lo sciroppo d'acero va bene!!! Bacio

      Elimina
  3. ecco con questa farei colazione ben volentieri...detto da me che colazione non la faccio mai..:-)

    RispondiElimina
  4. Devo provarla Gaby ! Grazie mille <3

    RispondiElimina
  5. Le granole che trovo in commercio non mi soddisfano mai come ingredienti, o hanno zucchero bianco, o olio di palma, o ancora a volte persino proteine del latte...appena finisco quest'ultima che ho, comprato su un sito addirittura tedesco (!:D), prenderò sicuramente spunto dalla tua e me la farò in casa:)
    Un abbraccio Gabila!:)

    RispondiElimina
  6. Non ho mai provato a farla in casa e la tua è molto molto invitante...mi stai tentando..

    RispondiElimina
  7. Slurp, troooopppoooo buonooooo !!!!
    Oltre alle foto spettacolari!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig