18 aprile 2016

Insalata fantasia con Taccole saltate in padella


E se finisce la magia che faccio? Forse una pausa potrebbe allontanare certe sensazioni...mi sento stretta dentro un qualcosa che non riesco bene a descrivere. La sola emozione che provo non riesce a spingermi avanti....mi sento come di piombo, legata al suolo e questo non mi piace, mi limita nei movimenti, nei gesti, mi toglie la parola. Non mi piace dipendere da un qualcosa, dalle altre persone, voglio sempre avere il controllo su me stessa e scegliere in autonomia. In effetti ciò che ho scelto per me fin'ora potrebbe suonare come una contraddizione...io nel mare del web sempre a disposizione...si ok.....sempre, ma fino a che questo non diventa un pensiero. Potrei essere arrivata al primo bivio...allora mi fermo e ci penso. Probabile che il cambio di stagione mi stia mettendo in crisi. Voi sopportatemi e capitemi se vorrete. Nel frattempo oggi un ricetta semplice, per alleggerire un pomeriggio fin troppo pesante e scusate la tanta franchezza ^_^ ma se il blog mi deve rappresentare, dovrà subire anche lui i miei alti e bassi; speriamo solo che la mia insalatina vi addolcisca la pillola. 

Piatto in porcellana @giovelab - www.giovelab.it -  shop on line


Insalata fantasia


Ingredienti
(per due persone)

1 barbabietola piccola
foglie di barbabietola tenere
1 rapa bianca piccola
50g di taccole
1 carota madia
1 cetriolo piccolo
sale e pepe q.b.
semi di chia q.b.
semi di sesamo q.b.
1 spicchio d' aglio

per condire


Per la salsa allo yogurt:
150g di yogurt greco
pepe e sale q.b.
olio evo q.b.
1 cucchiaio di aceto bianco
1/4 spicchio d' aglio

pesto di pistacchi q.b.



Preparazione


Per prima cosa preparate la salsa allo yogurt unendo tutti gli ingredienti insieme (l' aglio andrà sminuzzato finemente) e lasciare in frigorifero fino al mento di utilizzarla. Pulire tutte le verdure, lavarle, asciugarle e tagliarle ad eccezione delle taccole (io ho utilizzato una mandolina per ottenere delle fettine sottili). Cuocere le taccole in acqua salata per 3/4 minuti; scolarle e tagliarle a losanghe e poi saltarle in padella per qualche minuti con olio evo e uno spicchio d' aglio in camicia (dovranno restare croccanti). Nel piatto di portata disporre tutte le verdure componendo a piacere, unire anche le taccole tiepide e le foglioline di barbabietola; condire con la salsa allo yogurt, il pesto di pistacchi; e finire con i semi di chia e di sesamo.





Share:

5 commenti

  1. Capisco benissimo le tue parole..spesso mi chiedo anch'io se sia il caso di continuare, dato l'impegno e i pochi frutti raccolti..lo stress da prestazione e quant'altro..
    La tua insalata è una vera esplosione di buonumore e x iniziare la settimana è proprio quello che ci vuole ^_^
    In bocca al lupo ^_*

    RispondiElimina
  2. Torno dopo un po' e trovo tutto cambiato. E cambiato in meglio. Quindi se devo pensare ai cambiamenti non posso che dirti di vederli in maniera positiva...Però, però di recente ho avuto anch'io un brutto bivio da affrontare, un bivio in cui mi sono imbattuta per scelte di altri e in cui la strada imboccata era purtroppo già decisa dall'alto. E come te non mi è piaciuto affatto. Ancora arranco su questo nuovo percorso e maledico certe situazioni; ma poi mi consolo con il blog, nel quale trovo rifugio da ogni malessere.
    Il tuo è così bello che vale proprio la pena di essere vissuto così. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  3. Credo che in fondo parliamo la stessa lingua, solo che tu hai più resistenza di me. A causa di quelli che ho sentito come limiti, in svariate occasioni, ho cambiato spesso strada. Anche se si ama quello che si fa, e praticamente si vive per farlo, ad un certo punto si sente la necessità di alzare lo sguardo oltre il confine, di cambiare abito e abitudini, di sollevarsi da terra come hai scritto sopra. Sappi, se ti può essere di qualche aiuto, che anch'io mi trovo a quel bivio e chissà... magari ci incontreremo proprio là. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. A volte si entra un po' in crisi, è normale a me capita praticamente un mese si ed uno no. Però tu sei nata per questo e devi continuare su questa strada!
    Un grande abbraccio e se vuoi sono qui

    RispondiElimina
  5. Dicono che le cose non succedono mai per caso.
    Forse tu più di tutti, sai da quanto tempo non mi collego a blogger. Oggi però, sono capitata nel web. Chiamala telepatia o semplicemente amicizia.
    Succede.
    Ti senti ingabbiata, "di piombo" come se dovessi proseguire perchè la cosa giusta è proseguire, perchè visto che hai fatto una scelta allora la devi portare a termine. Succede, perchè siamo fatti di sentimenti, umori, pensieri, perchè le cose mutano nel tempo e noi mutiamo con esse. non è facile.
    Non è facile ricordare perchè abbiamo aperto quel capitolo.
    A volte il peso è talmente schiacciante che porta con se solo la noia e la voglia di scappare altrove.
    Io me la ricordo lei. Veniva dall'isola dell'Elba e aveva una chioma bionda e gli occhi verdi. Scattava le foto con l'ipad e nessuno comprendeva come fosse possibile che senza attrezzature, le sue foto raccontassero così tanta bellezza: lei ci ha insegnato che non c'entra niente la reflex, che gli obiettivi possono allungare o accorciare la profondità di campo. Ma se non ci sono sentimenti, nessuna macchina può arrivare dove arriva il cuore.
    Lei, vinceva tutti i contest, perchè le sue foto raccontavano sempre una storia unica e le sue ricette erano così originali e creative che spesso, lasciavano a bocca aperta anche i giudici oltre che blogger e amici.
    Lei è una persona forte, una donna riservata, una di quelle segue la sua strada senza farsi ingannare da ciò che fa rumore per gli altri, non si fa buttare il fumo negli occhi dalle promesse, nè si lascia ammaliare dalle adulazioni. Lei guarda i fatti e se non ci sono quelli, se ne fa una ragione subito e passa oltre, con dignità e carattere. (quanto l'ammiro io)
    Lei è una donna essenziale, agisce, punta all'obiettivo...
    Lei,si è messa da parte i soldi per comprarsi la macchina fotografica dei suoi sogni dando voce ancora più grande alla sua passione.
    E'passato un pò di tempo da quando le mattinate si apriva il pc per commentare gli amici e si parlava del bilanciamento del bianco, si sono susseguite soddisfazioni grandi e delusioni schiaccianti. Ma quello che vedo, è una donna di successo. Una grande blogger oggi anche su carta stampata, che oggi, dalla vincitrice di contest che era, ha fatto di questa passione anche un lavoro, ma sopratutto quello che voleva: le sue foto, sono il marchio indiscusso del web.
    Io credo che questa passione abbia ancora da regalarti tanto.
    Il restyling è meraviglioso....
    ti voglio bene amica mia....

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig