2 ottobre 2015

Plumcake allo yogurt senza glutine senza zucchero ai mirtilli - Glutine Free




Riflettevo proprio adesso sul fatto che ultimamente ho soltanto parlato di ricette salate. La sola spiegazione per tale comportamento può essere che forse di dolci ne preparo abbastanza mentre sto lavorando. Ad ogni modo restano la mia passione più grande, il mio passatempo preferito, il mio antistress per eccellenza. Ad un arrosto, preferisco preparare una crema pasticciera, ad uno spaghetto, una cake soffice al cioccolato, ad un ragù, una teglia di biscotti. Poi è ovvio che non posso presentare in tavola solo torte e cioccolato, quindi cucino (anche se non tutto) ricette salate e la cosa mi appassiona anche, ma pur restando con il pensiero sempre al dolce. La cosa però è certa, non ci sarà mai una Lasagna degna del suo nome, senza un dolce al seguito che possa tenerle testa. 


Se poi vogliamo andare avanti con le riflessioni, potrei tranquillamente proporre l' argomento "l'ingrediente di stagione". Per una come me, che dovrebbe portare sempre l'esempio, è impensabile non proporre ricette con la zucca nel mese di ottobre...ma se poi ancora il tempo è bello? Se poi ancora la voglia di restare attaccati alla bella stagione che ci sta lasciando è la priorità? Se poi qui al mare da me si sta ancora bene in costume? Potrei forse ignorare questi mirtilli per lasciare il posto ad una zuppa con la zucca?!?!?!?  Facciamo così...io mi impegnerò e prometto che entro la fine del mese mi metterò in moto per una ricetta prettamente autunnale, ma vi prego, concedetemi ancora il lusso di un' estate che non voglio lasciare andare, fatevi tentare quindi da una cake che porta con se tutti i colori che io amo, che spero apprezzare in tutte le sue sfumature. Ovviamente i mirtilli potranno essere sostituiti da qualsiasi altro frutto.....ma magari anche dalla zucca (ahahahahahahah)?!?!?!?!?!?



Plumcake allo yogurt  Gluten free senza zucchero ai mirtilli (ispirata da qui)

Ingredienti
(per uno stampo da Plumcake da 30cm)

90g di farina di mais tipo Fioretto
90g di farina di riso
90g di farina di mandorle
12g di lievito per dolci in polvere
1 baccello di vaniglia Bourbon
1/2 cucchiaino di sale
100g di burro a pomata
150g di sciroppo d' acero
1 limone non trattato (solo scorza)
3 uova grandi (circa 180g)
250g di yogurt greco (intero)
250g di mirtilli (o altra frutta )

Procedimento

In un recipiente unire le tre farine, il lievito, il sale (questi saranno gli ingredienti secchi); lavare ed asciugare i mirtilli e unirli alla scorza del limone, lasciare da parte. Nella planetaria montare il burro con la vaniglia e lo sciroppo d' acero. Separare i tuorli dagli albumi e incorporare i primi alla crema al burro, unire poi gli ingredienti secchi setacciati, lo yogurt greco e mescolare in modo da ottenere un composto omogeneo. A parte montare gli albumi a neve ben ferma e unirli in più riprese al composto, con movimenti lenti, che vanno dal basso verso l' alto. Unire la metà dei mirtilli e mescolare ancora per distribuirli uniformemente; versare adesso il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e cospargere con il resto dei mirtilli. Infornare a 180°C per 50 minuti circa (verificare la cottura sempre con uno stecchino di legno poiché ogni forno può variare sui tempi di cottura). Sfornare e attendere pochi minuti prima di sformare; far raffreddare su una gratella e servire. 






Share:

13 commenti

  1. Ma certo che apprezzo questo dolcino coccoloso... :-)) Primo perché anch'io se potessi cucinerei sempre e solo dolci tuttalavita, secondo perché qui da me sembra quasi inverno, e allora mi godo il raggiolino di sole che spunta d queste foto... ;-)

    RispondiElimina
  2. Meravigliosi!! Mi devi svelare il segreto dei mirtilli che restano belli belli in superficie, i miei vengono regolarmente inglobati e spariscono come per magia!!
    Francesca

    RispondiElimina
  3. ..anch'io non vorrei lasciar andare l'estate quindi mi lascio ammaliare da questi golosissimi plumcake :-) C'è tempo x le zuppe, godiamoci gli ultimi raggi di sole a cuor leggero :-)

    RispondiElimina
  4. Ho provato sia i tuoi dolci (qualcuno, quelli a me più accessibili) che i tuoi salati e devo dire che eccelli in entrambi i tipi di preparazione, quindi...per me qualsiasi cosa pubblichi, fuori stagione o no, è sicuramente degna di nota e attenzione.
    Un abbraccio
    Debora

    RispondiElimina
  5. Facciamo così, tu continua con le prelibatezze dolci che ai salati ci pensiamo noi :-) qui oramai fa freddo e di cotume non si parla se non quello di Halloween :-) Splendidi e poi gluten free, me li segno che servono sempre dolcetti adatti a tutti! Un bacione

    RispondiElimina
  6. E' un fatto strano...perché adoro cucinare i dolci più dei salati, ma in compenso mangio più cose salate di cose dolci. :D Ma in questo caso, questo cake sarebbe senza ombra di dubbio l'eccezione alla regola. Qui il caminetto da ieri è acceso e l'umidità è persistente e porta tutto il profumo dell'autunno, ma sono felice di sapere che lì ancora potete godere di spicchi d'estate. Goditela, che per l'autunno si è sempre in tempo ;)

    RispondiElimina
  7. Fatto stasera, con uvette, molto buono! Grazie!

    RispondiElimina
  8. sul discorso dolci la penso esattamente come te : io di dolci vivrei!!! contenta di essere riuscita a commentare un tuo post visto che scrivere e commentare sta diventando , per me, una mission impossible!!! ti seguo però sempre e ...ovunque!!! complimenti , come sempre, per tutto!!! foto e ricette stre pi to se !!! :-)

    RispondiElimina
  9. I dolci per te sono Casa, le pareti accoglienti in cui ti esprimi e la stanza della creatività... io resto sempre affascinata da tutte tutte le tue foto, una pasticcera fotografa per me ha una marcia in più! ;-)

    RispondiElimina
  10. ma il baccello di vaniglia che fine fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...se leggi, nel procedimento trovi scritto che la vaniglia la unisco al burro, devi tagliare trasversalmente il baccello ed estrarre i semi al suo interno, ho forse tralasciato questo particolare, scusami ma ormai per me è talmente normale farlo che non ho specificato bene! Grazie e a presto!

      Elimina
    2. grazie mille! sono una neofita, per questo non sapevo cosa fare! grazie ancora :-)

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig