14 ottobre 2015

Blackberries pie - Crostata di more


Di corsa anche oggi perché giornate ancora intense e piene di lavoro mi portano via la voglia di cucinare tra le quattro mura domestiche, ma per fortuna che esistono gli archivi e meno male che hanno inventato le schede di memoria. Fortunatamente certe volte subisco me stessa con giornate molto produttive; quando sono in vena mi comporto come la migliore delle Cicale, produco e metto via per i periodi di carestia, cucino come una pazza e scatto foto a raffica. Oggi quindi una vecchia ricetta ormai spolverata ma che puntualmente preparo quando sono in astinenza da zuccheri. Una semplice crostata preparata con ingredienti sempre presenti in dispensa e dove la marmellata di more potrà essere sostituita con qualsiasi altra cosa. Buona merenda e ritorno presto, anzi prestissimo!!!!!!


Blackberries pie - Crostata di more

Ingredienti
(stampo da 20-22cm)

220g di farina 00
30g di amido di mais
150g di burro freddo tagliato a pezzetti
100g di zucchero a velo
40g di ruolo d’ uovo
1 pizzico di sale
marmellata di more q.b. 

Per finire
zucchero semolato q.b. 
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte


Procedimento

Nella ciotola della planetaria, montare il burro e renderlo a pomata, unire lo zucchero a velo e i tuorli. Unire poi la farina, l’ amido e il sale; lavorare brevemente il composto ma fino a renderlo omogeneo; formare un panetto e riporlo in frigorifero per almeno 30 minuti. Riprendere l' impasto e dividerlo in due parti (una leggermente più grande dell' altra). Stendere quella più grande sul piano di lavoro leggermente infarinato e tirare la pasta con il matterello fino ad ottenere un disco di 26cm e di 3mm di spessore. Mettere quindi la pasta nello stampo foderato di carta forno e cospargere con la marmellata. Stendere l' altra porzione di pasta e ricavare delle striscioline che dovranno essere adagiate sopra la farcia. Spennellare il tutto con il latte mescolato al tuorlo e spolverare con dello zucchero semolato. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per circa 40-45 minuti. Sfornare ed attendere che si raffreddi prima di servire.





Bacio grande
e alla prossima!!!


Share:

7 commenti

  1. Ma quanto bella è questa crostata? E le foto? *_*

    RispondiElimina
  2. Ahahahah!!!!!!! Praticamente abbiamo scritto le stesse cose....mi sembrava di leggere me quando ho letto te....non ho parole!!! Viviamo delle situazioni tanto simili???? E l'archivio???? Con la sola differenza che il tuo è' pieno e il mio quasi vuoto.....siamo sempre alle solite!!!! Razzie per esserci sempre....ti abbraccio forte e ti voglio bene!

    RispondiElimina
  3. per me potresti postare pure la bustina del thé usata! fai foto cosi mirabolanti che rimango sempre incantata, ma se poi ci metti ricette così..è finita! c'è da perdersi!

    RispondiElimina
  4. le torte semplici sono le più gustose e apprezzate!

    RispondiElimina
  5. che bella crostata, e che voglia di bere un bel tè in tua compagnia...su una bella spiaggia dell'Elba, però... eheheeh ;)

    RispondiElimina
  6. Certe torte sono una certezza, e questa sembra proprio una di quelle!

    RispondiElimina
  7. questa torta ha l'eleganza inimitabile delle cose semplici, fatte con il cuore! le foto sono semplicemente stupende... complimenti Gabila :)

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig