9 gennaio 2015

Torta allo yogurt 7 vasetti - Bundt Cake

Non ho resistito alla tentazione di provarlo....ho ceduto clamorosamente al fascino di questo stampo spettacolare arrivato proprio il giorno del mio compleanno, il regalo più atteso e sospirato! Ultimamente il blog sta sfornando quasi solo torte, dolcetti e tartellette e obiettivamente oggi sarebbe stato doveroso parlare di una zuppa o di una bella pagnotta croccante ed invece ancora CAKE! Dovrete nuovamente fare i conti con un dolce...Bundt Cake allo yogurt, la ricetta della torta morbida e profumata dei sette vasetti.....forse non la scelta azzeccata per questa forma ma la voglia di provare lo stampo mi ha fatto perdere la lucidità! Non so perché ma credo che apprezzerete comunque....la ricetta di oggi potrebbe essere la scelta giusta per la colazione della domenica mattina e per la zuppa? Non mancherà certo occasione, magari la prossima settimana.....che sia la volta buona per dare inizio alla dieta??!!?!?!


Per realizzare la ricetta di questo dolce allo yogurt non serviranno troppi utensili, basterà una planetaria (o una frusta elettrica), pochi ma genuini ingredienti e un semplice vasetto di yogurt vuoto e pulito; sarà lui il vero protagonista di oggi e quindi dimentichiamoci per un attimo dei grammi  e focalizziamo la nostra attenzione sul VASETTO. Per questo motivo, questa torta diventerà quella preferita dai vostri piccoli...potrà essere preparata proprio da loro perché non servirà né una bilancia e né una maniacale precisione!



Torta allo yogurt 7 vasetti

Ingredienti
(per uno stampo a ciambella o a cerniera da 22-24cm)


  • 2 vasetti di farina 00 (180g)
  • 1 vasetto di fecola di patate (90g)
  • 1 vasetto di olio di semi di Girasole (125g)
  • 2 vasetti zucchero di canna (260)
  • 1 vasetto di yogurt intero al naturale (125g)
  • 3 uova
  • la scorza di un limone Bio
  • 1/2 bustina di lievito per dolci


Procedimento


  • Nella ciotola della planetaria rompere le tre uova e montarle con i due vasetti di zucchero fino a rendere il composto gonfio e spumoso.
  • Unire a filo il vasetto di olio e a seguire, il vasetto di yogurt.
  • Staccare la ciotola dalla planetaria e unire i due vasetti di farina e il vasetto di fecola setacciando entrambi gli ingredienti.
  • Unire il lievito (setacciato) e la scorza del limone; amalgamare il composto procedendo con movimenti lenti, dal basso verso l' alto.
  • Imburrare e infarinare lo stampo scelto e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40-50 minuti circa (fare la prova stecchino per verificare l' avvenuta cottura).
  • Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.




Vi auguro di trascorrere un sereno fine settimana in compagnia dei vostri AMORI e di questo meraviglioso Ciambellone allo yogurt!

Bacio Grande
e
alla prossima ricetta!




Share:

41 commenti

  1. Ed io mi perdo in foto come queste... nelle quali la scintilla che c'è nell'occhio del fotografo è ben visibile. Guida l'inesperto ammiratore e aiuta a capire dov'è che bisogna guardare per perdersi anche solo nella bellezza!
    Mai torta 7 vasetti fu più elegante! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...tu sei la scintilla di questa sera per me...grazie <3

      Elimina
  2. Che belle foto!!! *.*
    Hai reso una torta semplice (ma non per questo meno buona), bellissima!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che stampo stupendo...la torta 7 vasetti la conoscono un po' tutti e ha un so che di rassicurante...complimenti come sempre amica

    RispondiElimina
  4. E' bellissima Gabi! Io con le torte con vasetti non vado d'accordo perché qui i vasetti sono da 180g ed è sempre un problema con le dosi....bacio bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai mai pensato ad una super ciambellona doppia razione?

      Elimina
  5. Abbiamo ceduto entrambe per questo stampo bellissimo e proprio in questi giorni l'ho usato anche io per sfornare la torta 7 vasetti che vedrai presto...ma per le foto non c'è storia le tue sono da libro e non lo dico tanto per dire ma perché lo penso davvero e da sempre, hai stile, le tue foto portano la tua firma, il tuo marchio ;))

    RispondiElimina
  6. Che voglia che viene di mangiare questo bellissimo dolce !!!

    RispondiElimina
  7. Incredibilmente bello e poetico questo post: tra foto, colori, composizione e ricetta c'è solo da perdersi. E tu pure...incredibilmente brava.
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie......la semplicità del tuo commento mi lascia una piacevole sensazione, quella che ricerco in ogni gesto quotidiano! Io sono una donna semplice che apprezza molto le persone che si palesano nel modo in cui hai fatto tu adesso! Grazie ancora!

      Elimina
    2. Figurati! È un piacere lodare chi se lo merita...

      Elimina
  8. E' uno degli stampi più belli che io conosca e non solo per la forma, anche per la cottura che ogni volta risulta perfetta! Per me, coi dolci, puoi andare avanti all'infinito :-))) Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahaha...allora ti prendo sulla parola! E che nuova CAKE sia! grazie e un abbraccio!

      Elimina
  9. Hai dimenticato l'ottavo vasetto: il tuo occhio cattura-bellezza! ;-)
    Questo stampo lo corteggio da tempo e tu mi hai fatto innamorare ancora di più del suo morbido rigore... credo sia questo ad attrarmi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy.....questi stampi sono un vero investimento ma valgono tutto il loro valore economico, cottura impeccabile, perfezione delle forme, tutto fantastico e con il minimo sforzo! Peccato si trovino con difficoltà ma forse è la loro forza! Grazie per l' ottavo vasetto <3

      Elimina
  10. delizioso,semplice e con quello stampo sembra un vero capolavoro,buon fine settimana a te

    RispondiElimina
  11. auguri di buon compleanno in ritardo! e complimenti per lo stampo bellissimo! trovo che anche la torta "dei vasetti" si trovi a suo agio ! complimenti per dolce, ricetta, foto e...stampo (lo voglio!!!) un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Deliziosa la tua bundt e meravigliose le tue foto! Un caro saluto, Mary

    RispondiElimina
  13. Gabila io questo stampo me lo sogno di notte... per il compleanno mi sa che me lo compro... ne aprofitto per farti ancora tanti auguri! Il mio è tra poco... un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Per me puoi fare tutti dolci che vuoi!!! Che perfezione di forme e colori!

    RispondiElimina
  15. Bellissime le tue foto e le tue ricette!!
    Mi piace il tuo stile pulito!
    Brava!! continuerò a seguirti... :*

    RispondiElimina
  16. Solo le foto invogliano a mangiarla! Figurati averla davanti che effetto fa! Io di solito non amo la sette vasetti perché ne ho provate tante e le ricette non sono mai state grandiose. Adesso prova anche la tua per curiosità! Tu che impostazione del forno usi? Io ne ho uno stranissimo che mi fa dannare... Ventilato o statico?
    Ciao Gaby! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dai Casi però per i dolci di solito uso modalità statica perché cuoce più lentamente ma la cottura e' più uniforme!!! Con questo stampo però la cottura e' stata un gioco da ragazzi ....stampo da avere Giuditta!!!

      Elimina
  17. una gran bella torta, molto facile e golosa, ne hai una fettina per me????Baci Sabry

    RispondiElimina
  18. Questo stampo mi fa l'occhiolino da tanto... a vederlo nella sua perfetta semplicità mi dico che questo acquisto "s'ha da fare"... non vorrai mica smettere di fare dolci proprio adesso che hai lo zucchero di acero???

    RispondiElimina
  19. WOW, in questo stampo e con una fotografa come te sembra abbia addirittura un gusto migliore!!!
    Questa è la torta preferita dei nipotini che, come puoi vedere anche qui la fanno sempre molto volentieri...
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  20. Ho da un po' di tempo questo stampo, non ti dico che gioia quando l'ho trovato! Il mio è di silicone, ma probabilmente non è di ottima qualità perché nonostante l'accurato lavaggio prima dell'uso, anche in lavastoviglie, una volta in forno ha sempre rilasciato un preoccupante odore di plastica... Alla fine non l'ho usato più, puoi immaginare che delusione! Ma tornando al tuo post, è una bella coincidenza! Proprio in questi giorni infatti stavo pensando che è da tantissimo tempo che non faccio il dolce "7 vasetti" - in passato era uno dei pochi dolci che si faceva a casa mia, ora invece è caduto nel dimenticatoio... Stavo anche pensando di farlo usando uno yogurt alla frutta, secondo te si sente ancora il sapore dopo la cottura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per lo stampo in effetti se si sente molto l' odore di plastica...bhe...io non lo userei più, magari per il tuo compleanno puoi farti come regalo proprio questo stampo (quello originale NORDIC WARE)! per la scelta dello yogurt puoi sceglierne anche uno alla frutta, verrà comunque buonissimo!

      Elimina
  21. Cercavo da tempo una versione affidabile (confortevole, ma rigorosa) e stasera l'ho trovata. Grazie mille :-)

    RispondiElimina
  22. Ero passata di qua almeno 3 volte.. Certa di aver lasciato un commento.. Invece mi rendo conto di no.. (sicura che non c'è tra quelli non approvati ancora?) Ti avrò fatto i complimenti nella testa se no.. Che confusione.. :D Un abbraccio carissima, e grazie per la tua visita ♥

    RispondiElimina
  23. Una goduria per gli occhi, con le tue splendide foto, e una goduria per il palato. Ho sempre amato la torta dei 7 "vasetti". Semplicità e golosità unica!
    Buon inizio di settimana Gabila :)
    Un abbraccio,
    Anna

    RispondiElimina
  24. Stupefacente risultato.

    Adoro il tuo blog=) Vieni a visitare il mio o seguimi su instagram 

    http://instagram.com/ladyfur?ref=badge

    http://www.welovefur.com

    RispondiElimina
  25. Certo che l'idea di prepararla in questo stampo è davvero unica e geniale... a chi sarebbe venuto in mente se non a te? :)) lo stampo ci è arrivato insieme ..e io da solita tradizionalista subito ci ho immaginato la famosa a pois :D ... vorrei solo avere il tempo per provare tutto quello che vedo e velocizzarmi nel montare il post...ma questa come ti ho detto anche a voce, la preparerò presto al primo giorno di luce decente... ieri, tanto per dire si doveva accendere la luce alle 12.00 tanto il buio.. mentre stamattina che il sole splendeva, io ero fuori tra giri e grane varie (as usual...) Sognando di realizzare al più presto questa meraviglia, ti lascio anche qui, i miei complimenti per la ricetta, l'originalità della trovata nello stampo da bundt e gli scatti... che sono talmente belli e commoventi che meriterebbero il posto in una delle più belle riviste di bakery... brava, brava, brava... sopratutto per il cuore che ci metti nelle cose... ci arriva tutto, sempre:*

    RispondiElimina
  26. È la seconda volta che faccio una ricetta del tuo blog e la seconda volta che faccio questa torta. Purtroppo non ho uno stampo così bello ma è davvero buonissima! Complimenti non vedo l'ora di provare qualche altra tua ricetta, sperando che la mia inesperienza non mi faccia fare pasticci! :( in quel caso saprò che è colpa mia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di pasticci ne faccio anche io credimi....ma provando e riprovando si impara!!! se poi hai bisogno scrivimi pure...appena posso mi fa piacere aiutare i miei lettori...grazie di cuore e alla prossima ricetta!!! A presto Sarah!!

      Elimina
  27. Splendido lo stampo! Io l'ho fatta nel mio banale stampo per ciambelloni, è venuta meno bella della tua, ma davvero buonissima!

    RispondiElimina
  28. ciao :) ma di zucchero posso mettere solo 200 g ?

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig