17 novembre 2014

Torta al cioccolato e barbabietola senza zucchero e senza burro

Non so quante torte al cioccolato avrò sfornato in questi ultimi anni...ne avrò fatte a decine e se io da una parte continuo a cercare nuove ricette da proporre, mio marito, dall' altra fa il tifo per la solita cioccolatosa torta di sempre (qui la "sua" Mud Cake)...immaginate me in frenetico movimento girare come una trottola per scovare nuovi abbinamenti e immaginate lui, appoggiato sulla porta della cucina, che mi guarda mentre scuote la testa! Puntualmente, ogni volta che sente il profumo del cioccolato, si precipita per rubare una fetta di torta ancora calda ma al solo mio sguardo ritrae la mano perché ormai mi conosce troppo bene ma anche io, come lui, conosco i miei polli....no Mud cake? No party! Ma invece......


Il cioccolato anche da solo costituisce quello che si può definire il massimo della vita ma se voglio preparare una torta, devo, per forza di cose, unirlo ad altri ingredienti; per tali esigenze la mia tendenza è sempre quella di cercare dei compagni più modesti per non alimentare competizioni inutili. Lo so...forse i miei discorsi li capisco solo io ma tutte queste metafore semplicemete per dirvi che amo preparare ricette dolci ma sempre con un occhio di riguardo per le calorie, quindi dolce si ma senza troppi grassi e con ingredienti naturali affinchè il prodotto finale risulti il più sano e genuino possibile. E allora se tutto ciò che ho appena detto è vero, cosa c'è di più sano di una bella barbabietola che profuma ancora di terra? Cioccolato e barbabietola pare siano veramente dei compagni già collaudati ed io adesso ne ho le prove.

La barbabietola, oltre ad essere ricca di sali minerale e vitamine (ed altre sostanze utili), gode di proprietà dietetiche e salutari perchè è depurativa, ricostituente, antisettica, assorbe le tossine dalle cellule e ne facilita l' eliminazione, cura le anemie e le infezioni del sistema cerebrale, stimola la produzione di globuli rossi, è mineralizzante e facilita la digestione, stimola la produzione di bile e rafforza la mucosa gastrica, 

La ricetta arriva fresca dal libro "The Green Kitchen" di David Frenkiel & Louise Vindahl, un volume con proposte vegetariane sane per tutti i giorni, io ve lo consiglio.


Torta all' olio cioccolato & barbabietole

Ingredienti
(per 10 porzioni - stampo da 20cm a cerniera)

150g di olio extravergine d' oliva
120g di sciroppo d' acero (o miele liquido)
50g di cioccolato fondente spezzettato (75%di cacao)
250g di bietole crude (3/4 medie)
3 uova grandi bio
200g di farina di farro chiara
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
5 cucchiai di cacao in polvere
un pizzico di sale
1 cucchiaio di cocco disidratato

Per guarnire

granella di nocciola q.b.
gelatina di albicocche q.b.


Procedimento


1 - Scaldare il forno a 180°C.
2 - Scaldare l' olio in una casseruola sul fuoco molto basso unitamente al cioccolato e allo sciroppo d' acero, quando il cioccolato si è sciolto, togliere dal fuoco.
3 - Aggiungere le barbabietole grattugiate e mescolare.
4 - Sbattere le uova a parte in una ciotola e unire al resto del composto.
5 - Setacciare la farina, il lievito, il cacao e il sale in un' altra ciotola e incorporare al composto.
6 - Ungere uno stampo per torte da 20cm a cerniera con un pò d' olio; cospargere le pareti della tortiera con il cocco (servirà a non fare attaccare la torta allo stampo).
7 - Versare l' impasto nella tortiera e infornare per 25/30 minuti o finchè la torta si è leggermente scurita e crepata in superficie, ed è ancora leggermente appiccicosa all' interno.
8 - Lasciare raffreddare per 15 minuti prima di sformare con delicatezza.
9 - Spennellare la superficie della torta con la gelatina di albicocche e cospargere con la granella di nocciola leggermente tostata; servire ancora calda o conservare in frigorifero per 2/3 giorni.








Vi auguro un buon inizio di settimana 
e restate sintonizzati perchè questo è un periodo in cui mi sento molto produttiva.....
BACIO GRANDE 
e alla prossima ricetta!





Share:

28 commenti

  1. Che golosità,confort food di sicuro successo,buon inizio settimana a te

    RispondiElimina
  2. What a healthy cake. The styling and photography is just incredible :)

    RispondiElimina
  3. CONSERVARE IN FRIGO PER 2/3 GIORNI?
    ma dove? questa a casa mia sparirebbe in trenta secondi!
    è bello vedere i tuoi esperimenti.... con la barbabietola, dici che provo anche questa?
    un abbraccio enorme
    Sandra

    RispondiElimina
  4. wooowwww!!! quelle fette di torta chiedono solo di venir mangiate!
    bietole nella torta?...curioso utilizzo, per me. Mai provato.
    cosa vuol dire sbattere le uova "a parete" ? grazie. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha. a parte...scusa, errore corretto!!!

      Elimina
  5. Incantevole Gabila e la barbabietola questa sconosciuta...chissà se mai dovessi trovarla proverò la tua torta di sicuro!!Un grabde abbraccio,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma...puoi provare con le barbabietole precotte che si trovano nel banco frigo! Un bacio.....

      Elimina
  6. Adoro la torta al cioccolato con la barbabietola. Anche io ne faccio una che ho postato tempo fa sul mio blog. Ricettina un pò diversa. Quindi devo assolutamente provare la tua :-P

    Baci
    Gina

    RispondiElimina
  7. con la barbabietola avevo fatto anch'io dei muffin.. che erano riusciti una meraviglia!! però non ricordo se avevo usato il burro!! voglio provare la tua torta adesso con l'olio!! a presto
    Valentina

    RispondiElimina
  8. Mi sa che hai trovato proprio una bella sostituta per tutta la famiglia!!è invitante e troppo golosa!!da provare!gnammy!!

    RispondiElimina
  9. Ah ah ah, mi immagino tuo marito che esattamente come il mio sentenzia: ma perchè ogni volta che c'è una ricetta che ti viene bene la devi per forza cambiare? Ma se il risultato è questo qui, cara continua pura a cambiare le tue ricette e tuo marito non potrà che apprezzare! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah..esattamente, sentenzia sempre proprio come il tuo!!!

      Elimina
  10. Non ho parole, è stupenda!!! Mi incuriosisce moltissimo questa ricetta! Ho perso il conto delle volte in cui sono tornata su a guardare le foto :D

    RispondiElimina
  11. Niente da fare.. Oramai sono innamorata del tuo blog. Ogni foto, parola... particella, ogni..."non so più che"... è curato e scelto per far gioire gli occhi e la mente... Si la mente, perché scrivi con una semplicità e modestia... che arriva dentro... Non so ma, nei tuoi "appunti" trovo spesso qualcosa che penso anch'io, o che vorrei scrivere e non riesco... Sono molto complicata e spesso mi viene difficile esternare ciò che penso.. ma qui mi ritrovo, e ogni tal volta che ti lego è un piacere!

    Passiamo alla torta: Mi piace moltissimo, sopratutto la scelta degli ingredienti. ed è anche molto particolare, l'uso della barbabietola dentro una torta al cioccolato, mai visto! Curioso ;-)

    I tuoi "discorsi" li capisco eccome! Fai bene a puntualizzare in ogni tua ricetta l'importanza nel scegliere ingredienti naturali, io sono assolutissimamente PRO, ed è anche uno dei tanti motivi per qui ho inserito il tuo blog nel mio Reader soprannominato "ORIGINAL FOOD BLOG".

    RispondiElimina
  12. Ma sai che l' ho fatta anch'io giovedì scorso??? Con un'altra ricetta, ma sempre cioccolato e barbabietole!!! :-)
    L'ho trovata favolosa e la tua è anche bellissima!!!!! Sei sempre bravissima, anche se non commento spesso passo sempre a vedere le tue ricette e le tue foto! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Tuo marito mi ricorda vagamente qualcuno di mia conoscenza.... che ogni volta che faccio una torta,ha quasi timore ad assaggiarla.......perche sa gia che sicuramente dentro ci trovera qualcosa di poco conosciuto al suo palato ...........ahahahahhaha Comunque molto interessante al tua ricetta...non potevo non notarla!!!!!Un saluto...Micol

    RispondiElimina
  14. Quando ho letto il titolo quasi non ci credevo, sono slittata agli ingredienti per capire in che termini e quantità e poi son tornata su a leggere post e mi son fermata alla parola "calorie" (io tuoi discorsi li capisco bene :D) e allora non ho avuto dubbi... quella vecchia volpe di amica si è inventata una torta al cioccolato che di primo impatto sembra super calorica e invece è super sana e nientedimeno.... con le barbabietole dentro!!!
    Mai avrei osato tanto.... eppure guarda te che meraviglia... è proprio il caso di dire provare per credere... e proverò presto... con questa torta è stato un pò amore a prima vista... di quelle che non ti aspetti proprio dell'ingrediente segreto.... intanto ieri abbiamo fatto la tua maionese 5' minuti... buonissima.. ne avevo davvero solo 5 di minuti a disposizione e il risultato ha convinto tutti... :)
    sulle foto ormai c'è poco da aggiungere... se non che riesci sempre a regalarmi emozioni anche dopo non so quanti post e foto che vedo... e questo si chiama talento :*

    RispondiElimina
  15. Seguo sempre le tue foto su Instagram e sono una meraviglia...questa torta è anche una delizia oltre che una vera bellezza :) complimenti!

    RispondiElimina
  16. Fra le prime ricette proposte nel mio blog c'erano dei muffin con mele e barbabietole, ne sono andata veramente orgogliosa... ora a vedere questa meraviglia quasi quasi mi sento ridicola! Sono contenta che quel poco che resta del mio sciroppo d'acero sia finito in questa torta! Dopo il gran successo della torta mele e zucca credo che dovrò provare anche questa! Baci

    RispondiElimina
  17. E vai con la produzione seriale allora...che i periodi ispirati servono per compensare quelli che non lo sono affatto :)
    La tua torta è una figata ma credo che non riuscirò mai a corrompere il mio fidanzato ad assaggiarla...a meno che non mi venga bellina come la tua e purtroppo...ho i miei forti dubbi!!!
    Un bacione tesoro!!!

    RispondiElimina
  18. Amo le foto, amo la ricetta, amo il cioccolato, amo lo sciroppo d'acero insomma amo la tua torta che fa tanto foodporn ma è sana e non ci fa sentire troppo in colpa...brava Gaby!

    RispondiElimina
  19. Anche io ho comperato quel libro, per me era un invito a nozze quando si parla di vegetariano, di cose buon e e genuine . Come te sto molto attenta dolci si ma senza esagerare con le calorie. Le tue foto parlano da sole e trasmettono emozioni come guardare un quadro insomma. Resto incantata e visto che lunedì è stato il mio compleanno e la torta non me la sono riuscita a preparare mi prendo una fetta di questa. Provero anche io abbinamento cioccolato, mi aveva incuriosita vedendo la ricetta sul libro . baci Claudia,

    RispondiElimina
  20. Incantata...da tutto...dalla ricetta meravigliosa ed originale e dalle tue foto che parlano di emozioni, sono stupende e molto personali...
    Ti abbraccio
    Ila

    RispondiElimina


  21. Cara Gabi, mi lasci sempre di stucco. Quanto mi piacerebbe stare nella tua cucina mentre cucini e fotografi. Ho tanto da imparare da te! Tanti baci, A.

    RispondiElimina
  22. A parte che la ricetta mi sembra grandiosa... e il risultato dalle foto ancora di più, volevo dirti una cosa: complimenti per le foto. Davvero complimenti. Sono degne di una rivista di portata nazionale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico solo grazie per le tue parole...mi hai regalato una piacevole sensazione! A presto... ^__^

      Elimina
  23. ciao, complimenti per il tuo bellissimo blog e le tue golose ricettive, molte le ho già fatte e rifatte! volevo provare questa golosità, ma la dovrei condividere con una mia cara amica che è vegana, credi sia possibile sostituire le uova con dei "chia eggs"? E credi che possa farne tanti piccoli muffins? Grazie ancora per le tue ricette! Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi fare tutti i tentativi del caso, prova anche con i datteri che dovrebbero legare bene il composto, fammi sapere! Anche per il formato piccolo va bene basta solo accorciare i tempi di cottura!

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig