12 maggio 2014

Cookies cioccolato e arancia e la vita che vola via!

" Com'è semplice la vita, in fin dei conti……rinunciai a poco a poco a tutto, prima mi sono separata dalla sua intelligenza, poi dalla sua vitalità e compagnia, infine è arrivato il momento del suo corpo. Ho perso tutto e lei se n' è andata via, ma in realtà mi è rimasto l' essenziale: l' amore…..una splendida lucidità mi permise di vivere pienamente quelle ore con l' intuizione desta e i cinque sensi e altri di cui ignoravo l' esistenza all' erta…..la sua pelle di seta, le sue ossa di cristallo, le ombre delle sue ciglia che si addormentano per sempre….lavai il suo corpo con una spugna, la profumai con acqua di colonia e la vestii con indumenti pesanti perché non avesse freddo….era diventata d' opale, bianca, trasparente, così fredda…..il freddo della morte viene dalle viscere come un falò di neve che brucia dentro….baciandola il gelo mi resta sulle labbra….riuniti intorno al letto vedemmo vecchie fotografie…ciascuno di noi prese congedo da lei e pregò alla sua maniera….man mano che passavano le ore qualcosa di solenne e di sacro pervase l' ambiente come succede per una nuova nascita….questi due momenti si somigliano molto, la nascita e la morte sono fatte della stessa materia….l' aria divenne sempre più tranquilla, ci muovevamo con lentezza per non alterare la calma dei nostri cuori, ci sentivamo colmati del suo spirito come se fossimo una cosa sola….non c' è stata separazione tra noi perché la vita e la morte si sono unite….."


da Paula di Isabel Allende




Non sono la solita di sempre e questo è innegabile….una mancanza mi ha fatto vacillare e sto cercando quell' equilibrio che è solito accompagnare la mia esistenza, si è nascosto tra le pieghe delle mie mani, basta solo ritrovarlo…..il sorriso non mi manca e i mie occhi brillano più del solito per la rabbia, per la felicità, per l' amore…..sono stanca ma passerà, sono triste ma passerà…starò meglio ma oggi ancora piango e non voglio smettere perché il dolore va vissuto così come si vive l' amore, vivere le proprie emozioni serve a crescere, serve ad alleggerire quel peso sul cuore, vivere serve sempre anche quando la vita è volata via! Ciao nonna……ti amo, non ci sei più ma io ti vedo ancora!




Cookies Cioccolato e Arancia
(ricetta liberamente interpretata estratta dal libro "California Bakery" di Alessio Baù

Ingredienti
(per 40 biscotti)

240g di zucchero di canna
280g di burro morbido a temperatura ambiente
3 uova
360g di farina bianca 00
250g di gocce di cioccolato
la scorza di due arance non trattate biologiche
8g di bicarbonato di sodio
4g di sale fino

Procedimento

Riunire tutti gli ingredienti nelle planetaria e impastare con il gancio a foglia fino a che gli ingredienti stanno insieme; versare l' impasto su una spianatoia e lavorare brevemente, formare un panetto e avvolgerlo in della pellicola per alimenti; lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Rivestire una teglia con carta da forno e completato il raffreddamento, togliere l' impasto del frigorifero; formare velocemente delle palline leggermente schiacciate e disporre sulla teglia cercando di distanziarle bene l' una dall' altra. Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti. I cookies dovranno avere un aspetto dorato ma essere ancora morbidi. Sfornare a lasciare raffreddare su una griglia per 30 minuti.







Con la speranza di non aver rattristato nessuno vi abbraccio…..grazie per essere arrivati fino a questo punto e spero di tornare il prima possibile con la mia solita ironia e semplicità!

UN BACIO E A PRESTO






Share:

39 commenti

  1. Le nostre nonne saranno sempre con noi, un caro abbraccio Gaby

    RispondiElimina
  2. Tesoro mio, ma quale tristezza.. tu scrivi con il cuore e quando è un cuore a parlare, soprattutto il tuo, non ci può mai essere tristezza, ma piuttosto riflessione e amore.
    mi hai commossa con questi versi di Allende.. lei che pure ha subìto una perdita grave...
    ti sono vicina e ti sono stata vicina, lo sai-
    felice di rileggerti Gabi.. e commossa di vedere queste foto che spaccano lo schermo per la loro bellezza ... ti voglio bene Gabi.
    perdonami tu per l'assenza ma oggi che sono qui allo schermo, sono piombata da te. spero di essere la prima <3

    RispondiElimina
  3. Tesoro ti sono vicina...versa tutte le tue lacrime nessuno può giudicare il dolore e poi rinasci e siii felice perché lei ti sarà sempre accanto e la sentirai quando avrai bisogno di lei!!!!! Ti bacio forte e che splendida creatura é la tua bimba é pura gioia e visto che anche per me non é un grande periodo mi spazzolo virtualmente un paio di questi deliziosi cookies!!! Tvbbb

    RispondiElimina
  4. Ciao sono felice di essere arrivata alla fine del post e mi basta dirti che ogni momento di dolore o amore va vissuto con la consapevolezza che questa e' la vita! Io non posso che augurarti che il tempo lenisca questo dolore. Man mano acquisterai la consapevolezza di aver avuto la fortuna di vivere la tua nonna. Ricordala nei suoi aspetti più belli! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  5. Non dico niente, ogni parola sarebbe superflua.
    Ma guarda intensamente gli occhi della tua splendida bimba e parte del dolore passerà, ne sono sicura.
    A presto e un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Il distacco è sempre difficile e doloroso pensa però che tua nonna vivrà sempre in te e che ha lasciato questa terra circondata dall'affetto dei suoi cari. Con quella modella non riuscivo a guardare i biscotti...ma quanto è bella e dolce tua figlia? Bentornata.

    RispondiElimina
  7. Quanta bellezza e dolcezza nelle tue foto e nelle tue parole. Farei un poster e me lo appenderei di tua figlia, un angioletto, con gli occhi chiusi che assapora i biscotti. La tristezza fa parte della vita, così come la gioia. Non dico altro, hai già detto tutto tu Gabi. Un bacio grande grande

    RispondiElimina
  8. Chiunque abbia provato il dolore di una perdita ti è vicino e può capirti... e come ti dicevo qualche giorno fa non importa l'età di chi ti lascia, la sofferenza è enorme, tanto che ti sembra di non sopportarla. Poi il tempo lenisce il dolore ma solo se piangi e lo vivi fino in fondo come tu giustamente fai. Belle le parole della Allende e splendido il sorriso della vita che sta sbocciando e che tu hai immortalato nelle bellissime foto. P.s. mia nonna non c'è più da qualche anno, ma io continuo a vederla.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. che meraviglia la tua bambina...e dei biscotti...ne vogliamo parlare?
    Gabila, capisco perfettamente tutto, il tuo stato d'animo, le tue sensazioni....
    ..perdere mia nonna, la mia seconda mamma, è stato uno dei dolori più grandi della mia vita.
    Ti mando un fortissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Gabi... mi dispiace tantissimo e ti capisco.. La tua nonna non c'è più fisicamente ma continua ad esserti vicina, lo sarà sempre... Le parole in questi casi sono inutili perché ci vuole tempo, tempo e affetto da parte di chi ti vuole bene per superare e affrontare al meglio questo vuoto... Voglio però dirti che ti sono vicina e ti abbraccio forte <3 I tuoi cookies sono tanto invitanti, cioccolato e arancia è un binomio che adoro :)

    RispondiElimina
  11. Eccomi amica mia, rattristato no, hai scritto solo cose vere che tutti noi dovremmo accettare per quello che realmente sono, pura vita, commosso si, perché lo sai io ho le lacrime in tasca, soprattutto per quanto riguarda le emozioni forti che come in questi caso siamo costretti ad affrontare! Si, tutto passa, ci vuole solo un po' di tempo e tu presto tornerai più forte di prima! Il loro ricordo che ci accompagna negli anni e' qualcosa di rassicurante, non ci sono, ma ci sono....eccome se ci sono! Non sono una che crede nell'aldilà, ma credo all'amore. Ne ci hanno dato quando erano fisicamente presenti e quell'amore ci sarà sempre! Ti abbraccio forte amica e bravissima per tutto! Foto meravigliosamente pulite! Ti adoro!

    RispondiElimina
  12. A volte avrei voluto anche io avere così tanto affetto da mia nonna...ti abbraccio forte e sono certa che tornerai anche più "ferocemente" di prima, perchè certe assenze diventano forti presenze spirituali, che troveranno posto nel tuo cuore.
    Un bacio
    Berry

    RispondiElimina
  13. Questi biscotti hanno un aspetto unico. Intravedo le gocce di cioccolato e le scorzette d'arancia.

    Marco di una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  14. Oggi respiro le tue parole e chiudo gli occhi come la tua bimba in quella foto dolcissima... cerco il bianco più che mai, sapendo che brilla di più proprio quando qualcosa lo ha momentaneamente offuscato...
    Le persone speciali saranno sempre accanto&intorno, anche dentro un profumo, un odore, nascoste in una ricetta, ci sorridono da un piatto, si fanno sentire in tanti modi... e sono fiere di noi.

    RispondiElimina
  15. Ci sono purtroppo anche questi momenti nella vita, mi dispiace davvero tanto, cerca di guardare avanti con un occhio al passato perché lei ci sarà sempre li, accanto a te, a sostenerti.
    Le persone importanti non se ne vanno mai per davvero, le ritrovi negli occhi di tua figlia o nelle parole di chi ti è vicino, in un profumo oppure in un ricordo indelebile. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Parole semplici che descrivono splendidamente uno dei momenti più difficili della nostra vita...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  17. parole dolci e bellissime che sicuramente la tua cara nonna apprezzerà,un abbraccio

    RispondiElimina
  18. La tua nonna è con te nei ricordi intimi e belli che ti uniscono a lei per sempre.. i ricordi, i profumi, le sensazioni, quelle non c'è le toglie nessuno e sono la nostra forza. Ora però alzo lo sguardo e vedo una dolcezza infinita con degli occhioni profondi e belli in cui rispecchiarsi e trovare la serenità...un abbraccio stretto Gabila.

    RispondiElimina
  19. E' VERISSIMO: il dolore va vissuto completamente, interamente. Solo così lui ci lascerà e noi lo lasceremo andare via. Ognuno di noi ha i suoi tempi, i suoi modi di reagire ad una perdita...è una cosa intima e soggettiva...ed assolutamente imprevedibile...anche per noi stessi. Ti abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
  20. Un post che ho trovato invece molto profondo e ricco di sentimenti di certo non triste ma che porta alla riflessione su un momento così forte,così umano e tanto importante.
    Non ci conosciamo ma mi sento di farti sapere che hai tutta la mia vicinanza.
    scusa se non commento i tuoi biscotti,di sicuro deliziosi ma mi sembrerebbe adesso un pò banale da parte mia.
    Z&C

    RispondiElimina
  21. Gaby, macché rattristato...la vita è anche questo amica..purtroppo è fatta di presenze ed anche di mancanze...tu pensa a quanto sei stata fortunata ad aver potuto godere della presenza della tua nonna fino ad adesso. A me questa ad esempio è una presenza che è mancata tanto presto purtroppo.
    Vorrei poterti abbracciare per consolarti amica, ma so che sei forte, che il dolore passerà poco a poco e lascerà spazio ad un dolce ricordo, sempre forte nel tuo cuore.
    Hai fatto delle foto meravigliose....e hai due bimbe bellissime! <3
    Ti abbraccio forte, forza Gaby.

    RispondiElimina
  22. Gaby, non sapevo di tua nonna ma sappi che ti sono vicina...pensiamo alla vita, la morte ne fa parte indiscutibilmente e dobbiamo accettarla...ma tua figlia è l'espressione di quanto più bello ci sia nell'esistenza, ha un visino dolcissimo proprio come la sua mamma! complimenti, è bellissima con questi bicotti strepitosi! ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  23. Tesoro, fai bene a vivere profondamente tutte le sfumature della vita belle o brutte che siano! Ti sono nel cuore, so cosa significa perdere una persona importante della propria vita e con il tempo rimarranno solo i bei ricordi ed il dolore si affievolirà. X ora ti abbraccio stretta <3<3<3<3

    RispondiElimina
  24. io capisco e ti capisco...l'ho persa 2 anni fa l'ultimo dell'anno e lei è ancora qui con me...starai meglio ma, scusa la sincerità, non passerà, le persone che se ne vanno mancheranno sempre ma noi che siamo ancora qui dobbiamo andare avanti, sempre avanti.
    Ci saranno momenti di crollo, momenti dove riderai e ti sentirai in colpa (mai avere colpa), momenti dove ti sembrerà che lei ti guida...
    Nella vita non ho perso solo lei, purtroppo, e capisco...
    ti abbraccio e prendo un biscotto di nascosto.....
    non passerà ma sarai più forte

    RispondiElimina
  25. Tesoro è tutto così vero... Non ho ancora trovato il coraggio di chiamarti perché in così poco tempo abbiamo vissuto la stessa situazione. Ce la farò vedrai... <3

    RispondiElimina
  26. Le parole dell'allende sono sempre da brivido ma anche le tue non sono da meno. Mi spiace molto per questa perdita.un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Io... semplicemente lo so. E' così. E' giusto vivere come senti... passerà.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  28. Ti abbraccio forte cara, non sai quanto ti capisco.. I nonni sono speciali...

    RispondiElimina
  29. Gabila, anche noi proprio qualche giorno fa abbiamo perso una persona cara. Non una nonna, non una parente, ma una donna stupenda, con una forza d'animo e un'intelligenza che sconvolgono. Guardiamo indietro e pensiamo a quanto avremmo potuto fare... ti siamo vicine e ti abbracciamo. Sei fortunata ad avere un viso tanto dolce e degli occhi tanto intensi che possano asciugare le tue lacrime e stringerti la mano nei momenti di sconforto. Un abbraccio forte :-)

    RispondiElimina
  30. Oramai per me sei la regina dei biscotti! Ne fai tantissimi e sembrano tutti squisiti!
    Bravissima come sempre sia nel fare le foto che nel preparare queste golosità!
    Un abbraccio
    Giudy

    RispondiElimina
  31. Una pioggia di commenti di affetto e di vicinanza e il mio, seppur in ritardo, non poteva mancare. Ognuno combatte le sue battaglie personali, di salute, di tristezza e questo in realtà ci avvicina tanto.Ti ho pensata tanto in questi giorni e le parole di Isabel Allende (libro che ho letto e riletto) mi provocano sempre la pella d'oca. Il sorriso e la spensieratezza torneranno nel momento giusto. E se anche fosse sceso un velo di malinconia quel dolcissimo viso nelle tue foto me l'ha scrollato subito di dosso. Ti abbraccio forte...

    RispondiElimina
  32. Sono in ritardo, ma ci sono con tutto il mio affetto. Non esistono età giuste, esistono solo quelle sbagliate. Certe cose non si vorrebbero mai lasciare andare. Piangi e prenditi il tuo tempo, noi saremo qui ad accoglierti a braccia aperte. Un abbraccio stretto stretto.

    RispondiElimina
  33. un abbraccio, cara Gabila, in silenzio.
    Ti capisco
    Certe mancanze non smettono mai di esistere, ma noi saremo più forti

    RispondiElimina
  34. la perdita di una nonna è una cosa che non si può descrivere, ma è un amore che continua per sempre. un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  35. Proprio così...si possono trovare tante belle parole di conforto ma la realtà della vita che si unisce alla morte è sempre terribile da accettare. Ti abbraccio anch'io.

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  37. Mi hai fatto piangere, purtroppo anche io ho perso la mia un mese fa e mi sono specchiata tremendamente bene nelle tue parole.
    Sono capitata sul tuo blog per caso e mi sono innamorata delle tue ricette.
    Dopo aver letto questo post non ti lascio più.. a presto!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig