28 aprile 2014

Fegatini d pollo con porro al burro e vellutata di piselli per l' MTC più faticoso per me!

Oggi sarò una meteora perché essere qua adesso è senza dubbio una grande cosa dato che ho i minuti contati per l' orario di lavoro che sta per iniziare, sono nuovamente orfana del mio computer (per fortuna ho un padre e una madre ben forniti di tastiere e schermi e con il vantaggio di abitare a dieci metri da me) e anche perché ho dovuto masticare di quinto quarto, un campo ostico e controverso per una come me che non è una vegetariana ma quasi!!! Ho puntato a partecipare perché di solito non rinuncio mai……mi scuso per la banalità del piatto ma dopo tutto era l' unica cosa che avrei mai potuto provare a cucinare……che fegatini di pollo siano!




Cristina ti prego di apprezzare la mia volontà e di comprendere se non ho avuto uno slancio di creatività! Grazie comunque per avermi messo alla prova, ho visto ricette creative e davvero all' altezza delle circostanze! Complimenti alla squadra meglio assortita del web…..l'MTC ancora una volta mi insegna portandomi avanti di un' altro passo! Qui il post che mi ha reso la vita facile e che vi invito a leggere!


Fegatini di pollo con porro al burro e vellutata di piselli

Ingredienti
(per due persone)

300g di fegatini di pollo chiari
1 porro grande
burro q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
150g di piselli freschi
1 patata
olio evo q.b.

Procedimento

In abbondante acqua salata far cuocere i piselli con la patata ridotta in piccoli pezzetti, a cottura avvenuta frullare il tutto con una parte dell' acqua di cottura (q.b. per rendere la vellutata della giusta consistenza) e lasciare da parte.
Pulire bene i fegatini privandoli delle parti grasse o nervose, in una padella far rosolare molto lentamente il porro tagliato a lamelle sottili con del burro (cuocere per 15 minuti circa tenendo sempre il fuoco basso e aggiungendo dell' acqua se necessario in modo da mantenerlo morbido). A cottura avvenuta togliere dalla padella il porro e lasciarlo da parte e sempre nella stessa far cuocere i fegatini di pollo salati e pepati (aggiungere una noce di burro se necessario); cuocere per pochi minuti dato che il fegatino dovrà risultare ancora rosato e non stracotto. Unire il porro tenuto da parte e saltare per pochi secondi in modo che i due ingredienti si amalgami no completamente.
Al momento di servire, accompagnare i fegatini con la vellutata di piselli calda e condire con del pepe nero appena macinato ed un filo di olio evo a crudo.






Grazie per l' attenzione e grazie per i bellissimi pensieri lasciati nel post precedente….ho letto parole che mi hanno toccata e che rileggendole continuano a scuotermi dentro….resto sempre piacevolmente sorpresa davanti a tanto affetto…GRAZIE per esserci sempre!!!!


Con questa ricetta partecipo all' MTC n.38 di aprile

Share:

22 commenti

  1. La banalità io non la vedo, sinceramente!
    Vedo la freschezza. Vedo la primavera. Vedo l'amore che metti in cucina e la cura e le emozioni che metti nelle foto.
    Complimenti, come sempre. Sono monotona, ma ogni volta che entro qui il mio cervello si rifiuta di pensare e rimane imbambolato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai sollevata…….scappo a lavoro tranquilla allora!!! Bacio cara!!!

      Elimina
  2. Poi vengo qui e trovo uno di quei piatti che mi catapultano di peso nella cucina dell'infanzia. I fegatini della mia adorata nonnina materna, la mia mamma grande, quella che mi ha cresciuta al meglio delle sue possibilità, quella che era cosi ossessionata dalla mia mancanza di ferro da farmi mangiare qualunque cosa sapeva ne contenesse, fegatini compresi. Faceva cuocere i fegatini in un modo delizioso, fino a farli sembrare caramellati. Ahhh, se avesse visto questa tua ricettina Gabi, sono certa che me ne avrebbe preparato una bella porzione.
    Adoro queste foto, ne sono innamorata e hai affinato cosi tanto i tuoi scatti da avere un tuo stile preciso: lo stile Gabila, riconoscibile ovunque.
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai che difficoltà invece ho nel giudicare le foto oggi che devo fare i conti con un computer non mio che mi sfalsa i colori….mi fido di te allora, non ero convintissima ma non ho avuto tempo per replicare la ricetta!!! Grazie bellissima donna…..buona giornata e comunque anche qua brutto tempo e freddo!

      Elimina
    2. Un perfetto "accento" campestre che mi garba molto e i vivaci colori della ciotolina, il tutto coronato da quella luce alla quale ci hai abituati cosi bene. E anche se lo schermo non è il tuo abituale, credimi, il bilanciamento dei colori e dei toni è perfetta. Buona giornata anche a te <3

      Elimina
  3. seppur banale, spesso sono le ricette che la gente apprezza di più ;)
    bellissima e foto come sempre divine!!

    RispondiElimina
  4. Perchè banale? Non lo penso proprio e in compenso,mi hai fatto venire fame...maremmma....!!!!

    RispondiElimina
  5. Banale e semplice? Sicura? A me non sembra... anche per me questo mese è stata dura ma Gabila tu mi stupisci sempre... e sulle foto non ti dico niente tanto oramai lo sai. Buon tutto!

    RispondiElimina
  6. ricetta banale e poco creativa? ma stai scherzando...la trovo meravigliosa, come anche le foto però va be' ormai è risaputo! complimenti tesoro!

    RispondiElimina
  7. Voglio essere banale come te! E anche se non so chi vincerà questa sfida, so chi vincerà il premio fotografico!
    P.s. Perché non mi vengono mai idee banali come le tue? ;)

    RispondiElimina
  8. For most recent information you have to pay a visit internet and on internet I found this website as a most excellent website for
    hottest updates.

    my web blog :: how to lose 20 pounds in 2 weeks

    RispondiElimina
  9. Tutta la mia solidarietà, forse più per aver dovuto cucinare le frattaglie che per il pc rotto (scherzo...).
    Conta poco, ma fra tutti se avessi dovuto partecipare, anche io avrei scelto i fegatini di pollo. Che dici potrebbe essere una derivazione dell'essere toscane? ci sta. Cmq io voglio spendere due parole anche sulla zuppa di piselli, che non é protagonista ma che non va assolutamente sottovalutata!

    RispondiElimina
  10. Brava come sempre, ti distingui anche nel raccontare un piatto che ritieni banale, ma, come hai già letto da altri commenti, banale non è.
    Nulla è banale in cucina, soprattutto quando c'è la passione, e quello che l'MTC ci tira fuori è sempre qualcosa di unico, anche in una sfida così difficile come quella (per me sicuro!) del quinto quarto.
    Sulle foto ormai ti si può solo che ammirare. BRAVA!

    RispondiElimina
  11. Ma ti pare che ti scusi? Grazie a te per aver partecipato. Non è stata una sfida semplice per molti, ma il fatto che tu abbia scelto comunque di esserci mi rende felice. Come ho detto ad altre hai fatto bene a scegliere un qualcosa con cui ti sentivi più a tuo agio: inutile cucinare uno zampetto se poi lo si butta lì. Son sapori che richiedono il loro tempo...spero solo di averti dato la possibilità , nel vedere le altre ricette, di aver la voglia di sperimentare qualcosa di nuovo. La vellutata di piselli è perfetta: regala la primavera al piatto, con la sua freschezza e la sua dolcezza...le foto splendide: ma tanto lo sai, no?? Buon lavoro cri

    RispondiElimina
  12. Noi siamo proprio vegetariane, o comunque, da qualche mese abbiamo ripreso a mangiare il pesce, ma la carne non la mangiamo, se avessimo partecipato a questo mtc sarebbe quindi stato sicuramente un problema! :-) a noi non sembra affatto banale, il porro lo adoriamo in tutto e le foto sono magnifiche e piene di luce (e nel frattempo io affacciandomi alla finestra vedo un terribile nuvolone grigio coprire il sole) :-) Se il fegatino non lo proveremo, stai sicura che la vellutata di piselli arriverà presto sulla nostra tavola!

    RispondiElimina
  13. Tesoro sono da ieri pomeriggio su questo post... le foto sono meravigliose davvero e sei riuscita a rendere appetitoso anche un piatto che non amo particolarmente... ti devo confessare che le frattaglie non mi piacciono... non mi piace la consistenza molliccia o i nervi ... pensa che io la mortadella la mangio con i buchi (elimino il grasso) per farti capire... eppure ricordo che a casa mia si preparavano le cervella fritte e qualcosa assaggiavo... complimenti doppio per esserti messa in gioco... Superare i propri limiti, è segno di grande emancipazione spirituale e culinaria... ;) al contrario la vellutata di piselli è spettacolare... un piatto che mangio volentieri in questo periodo che ce ne sono freschi...:* ti stringo forte amica mia:*

    RispondiElimina
  14. Sono sicura di avertelo già scritto...Adoro il tuo blog!!! Le tue ricette e le tue foto! :)
    Complimenti sinceri e un abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io non so se già l' ho fatto ma ti ringrazio infinitamente!!!

      Elimina
  15. siamo in due!! anche per me è stato un MTC duro, io poi non mangio nemmeno il fegato, per questo ho cucinato per altri!! però.. questi porri al burro credo avvolgano il fegato e ne attenuino il forte sapore, insomma mi piace!!! bravissima e foto splendide.. chissà di chi sarà il primo posto nei premi 30mm!?!? bacio

    RispondiElimina
  16. Ciao Gabila, ho scoperto il tuo blog, e complimenti perchè è incantevole, lo trovo davvero d'ispirazione! Le foto sono curate ed emozionanti, ho letto con molto interesse anche il post in cui parli di come prepari i set ecc... Sono proprio felice di aver conosciuto il tuo blog! Io e Sara (la mia compagna di blog) ci siamo unite ai tuoi lettori così d'ora in poi non ci perdiamo nessun post :) Buona giornata, Laura.

    RispondiElimina
  17. Whoa! This blog looks just like my old one! It's on a entirely different topic but it has pretty much the same
    page layout and design. Wonderful choice of colors!

    My web site :: CastleVille Legends Hack

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig