9 dicembre 2013

Ciambelline alle mele e sciroppo d' acero

Finisco di scrive ma vorrei cancellare, ho voglia di raccontare ma vorrei tacere, sento che è giusto parlare un po' di me ma poi cambio idea nello stesso istante perché penso che forse poco importa raccontarlo….quindi oggi siate clementi e prendetemi così…CONFUSA E FELICE!


Sento nell' aria l' odore del Natale….ricordi che arrivano uno dopo l' altro, sono gli odori, i profumi, gli aromi che nell' immediato mi collegano a fotogrammi ormai dimenticati. Un mandarancio appena aperto, il suo profumo e rivedo me bambina…quando con mia sorella correvo solo per vedere quali dolcezze la Befana avesse scelto per le nostre modeste calze...(calzini di mio padre per l' esattezza…erano più grandi)...noci….qualche caramella, le "Rossana"…ve le ricordate? 



Una carta rossa con un cuore cremoso, le adoravo…..e poi tanti mandaranci che certo erano il frutto prezioso, una buccia spessa, tanti semi ma dal sapore onesto dove solo per le feste natalizie invadevano la nostra casa. Il tempo è passato e forse un po' di quella magica atmosfera si è dissolta così come quell' odore di natura autentica, non contaminata, ma io non demordo, ho voglia di un mandarancio appena sbucciato…..ho voglia di cari ricordi perché il Natale è anche questo!


Ricordi che mi rendono malinconica ed anche confusa perché mi ritrovo a parlare di agrumi che poi in effetti, poco c' entrano con il post di oggi…magari è solo frutto degli addobbi che oggi invadono la mia casa, luci in ogni dove, stelle, cuori e tanto pan di zenzero……colpa del tempo grigio e umido che nasconde il sole togliendo una luce a me tanto necessaria…..una malinconia positiva che già conosco, che arriva puntuale lasciandomi confusa ma sicura, triste ma felice, con il sorriso ma anche con le lacrime. Il Natale è un periodo che non sempre riesco a vivere come vorrei perché la mia voglia di "futuro" a remarmi contro!


Oltre al mio naso è dove guardo senza badare a quel che ho difronte, è questo il motivo della mia malinconia, non vivo quel che sono solo per l' ansia di sapere chi diventerò, e forse poi , diventerò quello che speravo senza però aver goduto di me stessa……mi avete capita? Oggi io con il mio Natale, CONFUSO E FELICE e prendetemi così!


Ciambelline alle mele con sciroppo d' acero che poco hanno del mio stato d' animo, per niente confuse 
e certamente più consapevoli di quello che sono. Le ho adorate al primo sguardo sfogliando quel libro spettacolo quale è "Seasons" di Donna Hay….dopo il loro aspetto ne ho apprezzato certamente il gusto, un sapore insolito dato forse dalla coppia MELA- SCIROPPO D'ACERO, comunque non fatevi troppe domande, provatele e basta….vi fidate un po' di me?


Piccoli bocconcini per coccolare le vostre serate….un tè, una ciambellina e un buon libro, non chiedo altro!
Ciambelline alle Mele e sciroppo d' acero ricoperte di Zucchero e Cannella


Ingredienti
(per 12 ciambelline )

375g di farina autolievitante setacciata
1 cucchiaino di cannella in polvere
250g di burro fuso
175g di zucchero di canna
125ml di sciroppo d' acero
4 uova
6 mele rosse pelate e grattugiate
2cucchiaini di cannella in più
220g di zucchero semolato


Procedimento

Scaldare il forno a 180°C. Mescolare bene in una ciotola la farina con la cannella, unire il burro, lo zucchero di canna, lo sciroppo d' acero, le uova, le mele e mescolare bene in modo da ottenere un composto senza grumi. Distribuire il tutto in 12 stampi per ciambelline a bordi scanalati da 250ml. Infornare subito. Nel frattempo, mescolare in un recipiente, la cannella in più con lo zucchero semolato. Appena cotte, sfornare le ciambelline e ricoprirle con lo zucchero alla cannella. Lasciare raffreddare prima di sevire.



Oggi confusa e felice ma anche emozionata, un emozione che voglio condividere con voi che sempre mi seguite e mi sostenete, conoscete una certa Vaty, e una certa Imma di Domenico e una certa Laura Adani  , e vi ricordate di un certo contest diciamo CONTAMINATO, di un grande Chef dal nome Chicco Coria? Bene, grazie a tutte queste persone meravigliose oggi porto a casa un bellissimo stampo per dolci della casa Pentole Agnelli (noto marchio bergamasco) per il miglior DOLCE CONTAMINATO (grazie Imma!!!) e un soggiorno di una notte e due giorni a Bergamo per due persone con tanto di cena per due persone in uno dei ristoranti dello Chef Chicco Coria, per il terzo posto nella categoria MIGLIORE FOTO di PRESENTAZIONE (grazie Laura Adani!!!) 

GRAZIE di cuore a tutti per aver reso la mia giornata speciale!





Una nuova settimana è iniziata e un altro lunedì è terminato,
 auguro a tutti di poter godere delle sole cose semplici che le vostre giornate hanno da offrirvi,
 io ho le luci, il fuoco, due bambine 
e una cena già pronta che aspetta di essere condivisa,
 un marito che arriverà e poi un letto e un libro….
ecco…non sono più tanto confusa
….solo FELICE!


Con questa ricetta partecipo al contest 

Share:

48 commenti

  1. Da dove comincio? 1) ti prendiamo così come sei, confusa, felice, malinconica, sognatrice..tutto.
    2) le ciambelline sono bellissime e la combinazione sciroppo d'acero e mela mi piace molto.
    3) il tuocheesecake era spettacolare, non poteva non vincere. 4) sei super. un bacione

    RispondiElimina
  2. Oggi non aggiungo altro, solo questo : ❤

    RispondiElimina
  3. Io rimango incantata davanti alle tue foto...credimi mi hai tolto le parole e ti dico solo, bravissima, hai talento vero Gabila.

    RispondiElimina
  4. cara gabila, oltre a complimentarmi ancora con te, vorrei spendere due parole su quello che hai scritto: ancora non ti ho abbracciato nella realtà ma sono sicura che l'emozione sarà fortissima quando accadrà, sei una persona vulcanica, esplosiva, speciale e dai tuoi post e dalle tue ricette queste caratteristiche trasudano benissimo! sei davvero incredibile, non poteva esserci miglior vittoria e tu hai vinto...sono tanto felice per te quasi come se avessi vinto io!
    Complimenti per queste foto che mi fanno sognare e per queste ricette che mi fanno impazzire...
    Hai tutta la mia ammirazione dal profondo del cuore e poi entrambe, io e te, nutriamo un affetto particolare per Vaty, che io trovo una persona eccezionale in tutti sensi!
    Grazie di esserci e di esistere, donne speciali, grazie davvero!
    ps. splendide queste ciambelline!!!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti di cuore Gabila per le tue meritatissime vittorie :)
    Queste ciambellime sono deliziose e presentate come al solito in maniera splendida!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  6. Certo che mi fido di te e le proverò sicuramente in versione gluten free.
    Quanto al tuo stato d'animo, eccome se lo capisco, lo capisco e lo conosco...
    Complimenti per i tuoi successi super meritati! <3

    RispondiElimina
  7. Che bello il tuo stato d'animo, proprio come queste ciambelline, una tira l'altra. Un bacio grande e complimentissimi per la tua bella vittoria!!!!

    RispondiElimina
  8. Tutto stupendo... Non aggiungerei altro! Fantastica.

    RispondiElimina
  9. Cara Gaby, confesso che quando ho visto la tua vittoria,non sono rimasta affatto sorpresa, appena vidi la tua ricetta, le foto, l'idea che c'era il quel post ti avevo data subito per vincitrice...è poi ho pensato a quello che mi dicevi a telefono, a quante volte hai fatto quel dolce, a quante foto hai scartato prima di pubblicare quelle che ti avevano soddisfatto veramente...perché tu sei così, non ti dai ace finché nn ottieni il massimo e anche quello a volte non e'abbastanza...sei assetata di sapere, conoscere, fare e tutto questo non fa che arricchirti, guarda in pochi mesi dove sei arrivata, quello che hai costruito, sei un mito amica mia.....una fantastica donna dalla quale posso solo prende esempio....le tue ciambelline sono un amore.... E le foto.....domani ti chiamo che devi darmi qualche dritta, stasera goditi la tua serata e il tuo libro....il tuo successo....ancora complimenti! Bacio
    Maddy

    RispondiElimina
  10. Io con tutti quei premi vinti mi sentirei davvero confusa e felice!!! Sei bravissima e non potevano non premiare le tue ricette e le tue foto.
    Queste ciambelline sono deliziose...io le faccio con lo zenzero ma voglio assolutamente provare ad usare lo sciroppo d'acero.
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Tesoro mi hai fatto emozionare con questo post... lo sai che la mia nonna metteva sempre qualche mandarancio nella mia calza? E poi mettevamo la buccia a seccare sul termosifone o nel forno... e la casa profumava tutta... Ecco, per me questo è il profumo delle feste :) Queste ciambelline sono deliziose, le immagino profumate e morbidissime... belle! Complimenti per i tuoi successi, Gabi, vai avanti così! <3 Un abbraccio immenso :**

    RispondiElimina
  12. Intanto complimenti per la vittoria hai preparato undolce spettacolare. Poi devo dire che capisco molto il to stato d'animo...ho letto le prime riche del tuo post e pensavo di leggere nei miei pensieri...anche per me il Natale è un altalenarsi di malinconia e voglia di amare...di ricordi, ...spesso non belli che cerco di dimenticare...di una carenza di affetto che cerco di recuperare...ma non si può recuperare il passato si può solo vivere il presente giusto? ...e ho capito alla perfezione la paura di quello che sarai...e magari sarai quello che desideravi ma alla fine ti rendi conto di non essere riuscita a goderti il momento....Auguri Gabila per tutti i tuoi sogni!! Buona cena e buona notte.

    RispondiElimina
  13. Gabi, tesoro prima di tutto complimenti, diventi ogni giorno più brava e il contest ne è stato la prova. Seconda cosa, tu e la tua energia, lo so che ne farete di strada, dove ti porterà non lo sa nessuno, quello che ti auguro è di cercare il tuo equilibrio per stare bene tu e i tuoi cari nel presente, per poterne godere del futuro, senza abbandonare le tue passioni e ambizioni. Di stoffa ne hai da vendere, guarda queste foto, mi sembra di entrarti in casa e poter prendere una di queste dolcezze solo allungandomi un po'! E che abbraccio che ti darei! Non farti confondere, io la vedo bene la tua strada, non so dive ti porterà ma la vedo chiara e tu la stai seguendo anche se ogni tanto non lo sai. <3

    RispondiElimina
  14. Ti conosco solo ora, grazie al contest di Vaty.
    Ti faccio i miei sinceri complimenti. Guardando il tuo blog mi accorgo subito della tua bravura e dell'impegno che dedichi tuoi piatti e alle tue foto.
    Credo che prenderò molta ispirazione da te e cercherò di imparare molte cose.
    A presto!

    RispondiElimina
  15. Mi sono persa tra le tue parole così emozionanti, le foto incantevoli...
    Un'abbraccio
    Gina

    RispondiElimina
  16. Ciao Gabila,piacere di conoscerti! in realtà ci siamo incrociate qualche volta su face ma non mi ero ancora soffermata a commentare qui sul tuo blog....che giuro trovo favoloso!!! ragione per cui mi sono decisa anche per farti quasi "personalmente" le mie congratulazioni per il contest di Vaty,le tue foto le tue creazioni sono uno spettacolo ogni volta è un tuffo al cuore,spesso ho visto i tuoi lavori ma mai riuscivo a trovare 2 secondi per soffermarmi,causa anche la mia scarsissima presenza online...non sono una "vera" foodblogger mi piace solo condividere piccole cose e restare estasiata dalle foodblogger come te che regalano sempre....emozioni .Ancora complimenti per tutto!!!
    Z&C

    RispondiElimina
  17. Tu sei una Donna splendida...confusa e felice come molte di noi. E queste ciambellini sono cosi belle e 'vive' che viene istintivo allungare la mano e prenderne una. Donna Hay è una garanzia ;)
    Le proverò prima che la settimana finisca, ho una piccola duenne felice da viziare e una mamy confusa da coccolare.
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. Sono uno spettacolo queste ciambelline!! Se ti va di passare da me, sono alle prese con una specie di raccolta di ricettine natalizie... <3 come fai a fare delle foto cosi belle????

    RispondiElimina
  19. Mi lasci senza parole, praticamente sono anch'io confusa :) Davvero!! Tanti complimenti per la tua vittoria (tifavo per la tua red velvet cheesecake ;) ) e le bellezza delle fotografie di queste deliziose ciambelline!

    RispondiElimina
  20. Queste via belline colpirono subito anche me è infatti le provai subito! Anche io vivo il Natsle con un po' di malinconia ma cercò di farmi forza e fare tutto quello che c' è da fare!!! Post delizioso e foto bellissime...ti mandò un bacio ❤

    RispondiElimina
  21. Queste via belline colpirono subito anche me è infatti le provai subito! Anche io vivo il Natsle con un po' di malinconia ma cercò di farmi forza e fare tutto quello che c' è da fare!!! Post delizioso e foto bellissime...ti mandò un bacio ❤

    RispondiElimina
  22. Brava brava per il contest, sei stata davvero bravissima..e lo dimostri ogni giorno, queste foto sono uniche <3

    RispondiElimina
  23. Complimenti Gabila!! Le vittorie te le sei meritate tutte e guarda qui che dolcetti!! Foto stupende, solari e dolci..proprio come sei tu! Un bacino

    RispondiElimina
  24. Tanti complimenti! Sei molto molto brava! Foto e presentazione sono sempre divine!!!queste ciambelline sono fantastiche , devono essere buonissime! Non appena riusciro' a recuperare lo sciroppo d'acero provero' a farle! ciao buona lettura e buona notte.

    RispondiElimina
  25. Non mi stupisce il tuo successo nei contest... prepari sempre ricette particolari, fai foto belle ed emotive e ci unisci parole sincere... la verità e l'autenticità arrivano lontano e conquistano! Mela, cannella e zucchero, hai conquistato me già alla prima riga... le ciambelline mi ricordano quelle fritte che mi portava a volte mio padre in un sacchetto di carta bianca... mi sporcavo tutte le mani e la bocca, mi piacevano troppo... :-) La tua versione al forno la proverò anche se non ho questi stampini bellissimi e perfetti...
    ps: adoro la stoffetta coi cuori!

    RispondiElimina
  26. un mito. il mio mito. e quella bambina io l'ho conosciuta quest'anno a Cagliari perchè nonostante sia cresciuta sotto sotto, dentro.... è ancora tutta lì con i suoi ricordi e i suoi profumi e soprattutto con quella sincerità e bellezza tipica dei bambini
    bravissima Gabila, sei B R A V I S S I M A e B E L L I S S I M A!
    Sandra

    RispondiElimina
  27. Il ricordo porta sempre con sè una punta di malinconia, ma concentrati sui ricordi che stai costruendo oggi per domani. Che siano ricchi di soddisfazioni mi sembra evidente. Complimenti per il tuo premio, le tue foto sono bellissime e le tue ricette pure!
    Ancora complimenti!

    RispondiElimina
  28. ma che bel post.. e tanti complimenti per il premio più che meritato, anch'io ho partecipato al contest della dolcissima Vaty ma consapevole di non avere speranze, per le vostre bellissime ricette!!
    Certo che ricordo le Rossane!! ne facevo delle scorpacciate anche perchè con una non ce la facevi a fermarti! ahahah
    E che dire di queste ciambelline? sono bellissime, ti copio subito la ricetta,anche se a me non piacciono le mele, quindi devo pensare con cosa sostituirle...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  29. I tuoi post sono sempre molto raffinati e delicati, per non parlare delle foto bellissime...
    Queste ciambelline s'han da fare, e al più presto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Queste ciambelline mi hanno colpita particolarmente.
    E' un mix di sapori che mi attira molto.
    Per quanto riguarda il resto che dire mia cara.
    Io amo il Natale in una maniera quasi infantile. Mi vengono le lacrime agli occhi quando entro in un negozio pieno di giocattoli e addobbi vari ma il mio cuore si riempie anche di tanta malinconia guardando il passato che non c'è più.
    Il futuro invece lo guardo poco. Mi godo il mio presente, gli occhioni dolci che hanno deciso di starmi accanto e dico va bene così, il resto andrà sempre bene fino a quando avrò quegli occhioni.
    Quindi fai un bel respiro, guarda i meravigliosi occhi al tuo fianco e sorridi...è quasi Natale! :D

    RispondiElimina
  31. Ah ma queste le faccio, sicuro! ah si,si!
    Sono Stu-pen.de!!
    Salvo subito!

    ..complimentissima per la vittoria, super-meritata!

    RispondiElimina
  32. Questo periodo è magico proprio perché lo leghiamo a tanti ricordi da bambini, gli odori, i sapori, i colori, sensazioni che sono condivise ancora da tante persone.
    Le ciambelline sono assolutamente fantastiche, provo solo ad immaginarne il profumo, oltre al sapore.

    Fabio

    RispondiElimina
  33. io mi fido di te! e ti ho capita benissimo, goditi il presente e quello che sei ora! Quello che diventerai è solo per il vissuto e il percepito che hai di te oggi. ti fidi un pò della tua amica vecchietta!? Trust me. E queste ciambelline e la nostalgia del natale e le arance, è tutto un sentore del natale però devo dire che con lo sciroppo d'acero non ho mai preparato niente, guardo quella bottigliette negli scaffali ci parlo un pò e poi non la compro mai! te l'avevo detto che parlo con gli ingredienti della pasticceria? Congratulazioni ancora dolcezza per la tua meritatissima vittoria! Lo sai che farebbe Daffy se allestissi un set così?1 te lo devo spiegare? un bacio strettisismo, mony***

    RispondiElimina
  34. Carinissime...piccoline...zuccherose...soffici!
    Sono innamorata persa delle tue foto...hanno sempre una così bella atmosfera!!!! :-)

    RispondiElimina
  35. Adoro queste ciambelline!!! buonissime e le foto sono sempre perfette!!! ;)

    RispondiElimina
  36. Complimentoni!! E le ciambelle sono una meraviglia!!

    RispondiElimina
  37. Il commento di Maddy racchiude l'essenza di quello che sei e che "fai", direttamente e indirettamente, sugli altri. Tu crei delle meraviglie, sei testarda e perfezionista, ma alla fine lasci tutti a bocca aperta a godere di questi spettacoli! Brava Gabila, il tuo dolce era veramente un'opera d'arte, come anche queste ciambelline...il tempo che ci dedichi in qualche modo ti ripaga, visto?
    Un bacione gigantissimo, BRAVA BRAVA BRAVA!

    RispondiElimina
  38. Amica mia forse sono arrivata alla svolta... ma il fatto è lungo e ci dobbiamo risentire....
    Adesso voglio godermi il tuo post, tuffarmi nei tuoi preziosi ricordi, chiudere gli occhi e ricordarmi delle rossane, del profumo di zucchero filato e cioccolato delle calze delle befana, di quei piccoli gesti, toccare con le mani in fondo al calzino per immaginare l'ultima sorpresa... se solo si potesse fermare il tempo e ripercorrere il passato anche solo per pochi minuti...
    Mi fido di te... e certo che mi fido... mi fido di quello che prepari, di quello che dici e come lo dici, mi fido di quello che vedo.. e sento che mi da sempre grandi e belle emozioni...
    complimenti per tutto... anche se ce lo siamo già detto e scritto... non posso non ripeterlo anche qui.... Congratulazioni:* tvb:*

    RispondiElimina
  39. I tuoi ricordi e le tue emozioni alla rinfusa mi hanno emozionata :-D
    ...e queste tortine mi hanno fatto venire l'acquolina :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
  40. Spettacolari le foto, spettacolari le ciambelle, spettacolare tu amica mia!!TVBBBBBBB

    RispondiElimina
  41. Non so da dove cominciare… dalle foto bellissime, dalle ciambelle stupende, da dirti che bello sentirti così confusa ma felice. Un post pieno di emozioni questo Gaby ;-) e quindi complimenti per tutto.
    Un bacio
    Miky

    RispondiElimina
  42. Gabi, che dirti, tutto meraviglioso! Sei super!!!

    RispondiElimina
  43. Gabila, le tue foto io non so descriverle. Mi emozionano tutte le volte. Non so spiegare. Regalano emozioni, raccontano storie. Sei bravissima, e non lo dico tanto per dire ❤

    RispondiElimina
  44. Veramente belle queste ciambelline! E complimenti per le fotografie...splendide...degne di una rivista !
    Grazie per aver partecipato al nostro contest!
    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  45. A leggere i post precedenti mi pare che ci sia ben poco da aggiungere... se non ancora bravissima!
    Vivo in Canada, potrai capire quindi quanto sia "sensibile" al fascino dello sciroppo d'acero!

    Buon Natale, Margherita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Natale anche a te e felice di averti incontrata!

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig