13 novembre 2013

Calamarata con Sconcigli e finocchietto selvatico

E poi succede che ti arriva a casa una scatola con dentro tutto il buono del grano, del Grano Duro per l' esattezza e non un Grano Duro qualunque ma proprio lui, il più famoso, il "Senatore Cappelli"! Lui così difficile da trovare arriva direttamente nella mia cucina e da qui il passo è breve per arrivare all' apice della creatività! Mi cimenterò in varie ricette per il concorso "Mangiare Matera"...oggi la prima!



Ebbene si, anche in casa mai si mangia la pasta, vi sarete chiesti diverse volte il perché io non pubblichi quasi mai primi piatti o ricette diverse da dolci, biscotti e lievitati! La risposta è semplicemente che il tempo a mia disposizione per cucinare è sempre poco e solitamente le mie ricette devono adattarsi ai miei tempi....un dolce o un pane sapientemente lievitato mi aspetta fedele, un piatto di pasta o un secondo piatto ha fretta di essere consumato e certamente o colgo l' attimo o tutto va in fumo! 


Oggi però quell' attimo l' ho voluto cogliere, ho preparato un primo piatto utilizzando una pasta prodotta interamente con semola di grani duri Lucani (di cui il 50% di tipo CAPPELLI), una pasta che ha dell' incredibile, anche solo toccandola ne ho capito la vera essenza, la dovrete provare per credere alle mie parole! Una Calamarata prodotta con trafile in  bronzo, essiccata lentamente in apposite celle statiche a basse temperature! Credetemi se vi dico che la bontà della ricetta di oggi sarà per il 50% dovuta alla qualità della pasta che sceglierete!   


Oltre ai prodotti Lucani, il protagonista di oggi sarà lo Sconciglio o anche conosciuto come Murice comune, un mollusco che per le sembianze ricorda una grossa lumaca con una conchiglia molto robusta e munita di spine che gli fa da casa! La dimensione dello Sconciglio varia dai 5 ai 7 cm, è un carnivoro che si ciba dei suoi stessi simili soprattutto di ostriche, vongole e cozze. Vive in fondali fangosi in colonie molto numerose ed è diffuso in tutto il Mediterraneo, in particolare nell' Alto Adriatico. La Murice si riproduce in primavera dove attacca le sue numerose uova a scogli e rocce sotto il livello del mare ed è facile preda di abili pescatori muniti di reti da traino.


Gli Sconcigli sono ottimi freschi ma comprendo la difficoltà nel reperirli, vanno di gran lunga bene anche quelli congelati e già puliti (comodi e saporiti) che si trovano nelle migliori pescherie.

CALAMARATA con SCONCIGLI e FINOCCHIETTO SELVATICO

Ingredienti
(per 4 persone)


300g di Sconcigli già puliti
2 scalogni
1 aglio
olio evo q.b.
500ml di acqua circa
20 pomodorini pachino
sale q.b.
pepe q.b.
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
finocchietto selvatico q.b.
350g di pasta tipo Calamarata (prodotto Lucano)


Procedimento

Per prima cosa lasciare scongelare gli sconsigli senza eliminare la loro acqua (tenetela da parte). Tagliare a pezzi piccoli e lasciare da parte. Tagliare finemente gli scalogni e l' aglio e lasciare appassire lentamente (almeno mezz' ora) in una grande padella con abbondante olio evo bagnando ogni tanto con l' acqua. Mi raccomando, questo passaggio è fondamentale per la riuscita del piatto quindi niente fretta perché lo scalogno dovrà appassire e cuocere lentamente e non bruciare. Una volta che gli odori saranno ben cotti unire gli sconsigli e lasciare insaporire cuocendo a fuoco vivace per 5 minuti poi abbassare la fiamma e proseguire la cottura unendo l' acqua di scongelamento degli stessi (25 minuti circa). Unire poi i pomodorini pachino tagliati a metà e il concentrato di pomodoro, regolare di sale, pepe e unire il finocchietto selvatico nella quantità desiderata (a me piace molto quindi ne utilizzo sempre una dose generosa). Continuare la cottura per fino a che il sugo sarà ben ritirato. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolare al dente. Saltare la Calamarata direttamente nella padella e servire subito.


Voglio ringraziare tutte le amiche mi mi sono state vicine…..loro sanno il perché!
L' AMICIZIA vera si vede nel momento del bisogno!
Buon Mercoledì e un bacio grande!



Con questa ricetta partecipo al Concorso "Mangiare Matera":



Share:

68 commenti

  1. prima di tutto un abbraccio gigante! <3
    E poi... wow! Una pasta da far invidia ai migliori ristoranti. Sei una grande! Ma questo già lo sai no? ;)

    RispondiElimina
  2. Concordo con Benedetta Marchi, una primo da fare invidia ai migliori ristoranti.. Splendide foto, un saluto e buon mercoledì :-)

    RispondiElimina
  3. io credo che concilierei benissimo con questi sconcigli ^___^

    RispondiElimina
  4. Una proposta invitante da mangiare e bella da vedere e poi la calamarata mi stra piace!

    RispondiElimina
  5. Che idea gustosa tesoro una proposta che davvero non lascia indifferenti, brava ed in bocca al lupo!!!!TVB,Imma

    RispondiElimina
  6. P.s. Cara non so cosa sia successo comunque ti sono vicina con il cuore qualsiasi sia il motivo tesoro!!!
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente di grave in realtà ma fa piacere vedere che quando sei in difficoltà le vere amiche arrivano in soccorso, sono certa che lo avresti fatto anche tu!!!!

      Elimina
  7. Donna di mare tu e si vede! Io gli sconcigli li pescavo un tempo, quando ancora vivo a pochi passi dal mare... e la calamarata è tra quelle paste a me tanto care... mamma la preparava con calamari e totani, ma ben presto mi sono distaccata dalla "tradizionale accoppiata" per abbinarla a granchio, molluschi e crostacei e tu con questa novità mi hai aperto uno nuovo modo di proporla...l'aggiunta di finocchietto è divina, come le foto e la poesia che ogni volta che ti leggo mi sai regalare amica speciale...
    ps mi mancherai sabato... :( non sai quanto vorrei materializzarmi a milano per abbracciarti... per il momento l'abbraccio te lo lascio qui, con tanto affetto stellina:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Somo se può consolarti non vado più a Milano…poi ti spiegherò per telefono!!!! Bacio grande intanto e ovviamente grazie per le tue parole sempre vere!!

      Elimina
  8. Madonna, ho una fame nera e mi tocca vedere di queste cose.... io muoio! :)
    In bocca al lupo per il concorso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora se uscita questi sentimenti la pasta deve essermi venuta bene! Crepi il lupo!!!

      Elimina
  9. Bellissima e buonissima! Dovremmo insegnarla ai cinesi, a Shanghai mi hanno fatto mangiare gli sconcigli crudi... Non ti dico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah sempre in mezzo ai guai ti vai ammettere con questi cinesi!!!

      Elimina
  10. ah allora ti sei data anche al salato?che foto incredibili e che ricetta meravigliosa...mancano pochi giorni, ti rendi conto???? ps. cosa mi porti di buono??? :P scherzo, voglio solo abbracciarti! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, non sarò a Milano :(((((((((((( Vaty ti spiegherà! Ti abbraccio virtualmente e scusami se non riesco ad arrivare da te, sono davvero incasinata!!! Arriverò prima o poi!! tvb

      Elimina
  11. Non sai che fame mi stai facendo venire...sono così belle le foto che mi viene voglia di inforchettare

    RispondiElimina
  12. Hai colto bene l'attimo, anzi benissimo! Le cose prodotte nella mia terra d'origine poi oltre che di qualità sono molto fotogeniche. Bello Gabila, molto bello e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora anche tu sei di alta qualità Ida cara!! Bacio grande e grazie!!! <3

      Elimina
  13. Non posso mangiare pesce ma in questo momento trasgredirei alla mia intolleranza per assaggiare il sughino che vedo nelle foto...uhmmmmmm buonooooooo
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Berry. ma da quanto non ci sentiamo…..mi sei mancata e anche per me è un periodo pieno e non sempre riesco ad essere presente!!! Bello ritrovarti con il tuo ciuffo rosa!!!!

      Elimina
  14. Una pasta ottima, foto stupende.. cosa volere di più? :)
    Un bacione cara :*

    RispondiElimina
  15. confesso che io non sapevo cosa fossero i "sconcigli" ma guardando queste meravigliose foto credo di si! Confesso che questo piatto strepitoso mi sta facendo venire un pò di ansia da prestazione.. io ancora sto pensando a cosa cucinare :( tu sei bravissima anche con la pasta e piatti salati tesoro mio!!!
    e le foto? mi ricordano tanto Cagliari sai? ^_^ e allora mi scende una lacrimina. ma ti sento vicina sempre e sai che io ci sono.. anche nel momento del bisogno ;-)
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va che sei bravissima e con la pasta hai ampia scelta…con tutti i noudles (l' ho scritto bene???) che prepari non sarà difficile trovare ingredienti che abbiano un bel equilibrio!!! Lo so che ci sei, non ho dubbi al riguardo!!!!

      Elimina
  16. Mi spiace Gabila di non sapere e di non essere tanto parte di quel gruppo.. mi spiace perchè mi piace cosa e come scrivi.. come sei e come ti esprimi! spero col cuore che vada tutto meglio ora..
    e se anche sarà poco sappi che la mia, anzi la nostra ammirazione verso di te c'è e ci sarà sempre! un grande abbraccio cara..
    il tuo primo piatto è una meraviglia!! chissà che gustoso è! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non c'è nessuno gruppo, solo amiche che sanno cogliere lo stato d' animo e si preoccupano per me, niente di grave comunque e grazie per le parole!!!! <3

      Elimina
    2. Bhè bene cara! l'importante è questo! Speriamo che ci sia anche un'occasione per vederci .. magari proprio da noi! ;D Un bacione da tutte le donne di Cà Versa

      Elimina
  17. Io ho quella pasta che mi guarda dalla dispensa.. penso che potrò resistere solo più qualche giorno, poi dovrò cedere!
    Non conoscevo gli sconcigli.. ma questa pasta mi ha fatto venire un'acquolina indicibile!
    Bellissima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pensiero non entusiasmava molto neanche me ma poi li ho assaggiati e credimi che sono ottimi!!!

      Elimina
  18. Bellissimo questo concorso (mi perdo tutti quelli più belli :D ) e bellissima la tua calamarata! Dolce o salato il risultato è sempre da 10 e lode! :) Un abbraccio forte forte :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro ma tu non ti perdi proprio niente!!!! bacione e aspetto di incontrarti prima o poi!!!

      Elimina
  19. fantastiche fotooooo! bravissima! e favolosa ricetta...mi mette un appetito!

    RispondiElimina
  20. ma che delizia!
    se ti va passa da me: viviconvivi.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. o_o Mi è tornato l'appetito! Qui mi capita spesso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  22. anche con la pasta. voglio vedere se rubano anche questa.... e si che meriterebbe: mi metto la tuta come diabolik e faccio un salto nella tuta cucina.... MA MI ADOTTI O NO PORCA MISERIA?!?!?!?!
    un abbraccio tesoro
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti adotto si, già te l' ho detto!!!! <3

      Elimina
  23. ciao!! avrei una domanda non legata alla cucina ma ad una questione tecnica.
    Che programma usi per inserire le scritte sulle foto? sono molto belle e vorrei provarci anche con le mie fotografie...
    Grazie mille e complimenti per il tuo bellissimo blog!!
    Lauretta

    RispondiElimina
  24. Sono quasi le 10.00 di mattina mi brontola la pancia e poi arivo da te....Gabi me la spedisci questa meraviglia!! Sei bravissima apreparare i dolci ma immagino anche come cicuni il pesce, che bontà!!!
    La Maddy mi ha detto che a Milano non ci sarai più e mi dispiace proprio tanto ci avrei tenuto a conoscerti, però tranquilla sarà per la prossima volta, i nostri incontri devono essere un piacere a 360°, bacio Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, non sai il dispiacere…..sarà per la prossima volta ma mi mancherete un mondo!!! Già sono triste!

      Elimina
  25. Che piattino invitante!!! Mi è venuta una fame...
    Complimenti

    RispondiElimina
  26. Non ho mai cucinato gli sconcigli e non li neppure mai assaggiati! Mi ricordano chiocciole di terra e simili e non riesco neppure ad avvicinarli alla bocca1 ma questa tua proposta è allettante. potrei provare con te. ma solo se la cucini tu. Magari all'Elba con il mare che si intravede dalla Finestra. Posso?
    Un abbraccio cara Gabila.
    GiuseB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le risordano ma non sono uguali, anche a me le lumache di terra fanno impressione ma con il mare tutto si trasforma, credimi Giuse che sono da urlo!!!! Se poi vuoi venire all' Elba allora anche meglio!!!!

      Elimina
  27. Pasta buonissima e molto molto bella! I murici è da tantissimo che non li mangio. Brava Gabi, un bacio :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente una che le conosce!!! Grazie Stefania!!!

      Elimina
  28. Tesoro non so cosa sia successo, ma spero che ora vada meglio. Io pure vengo fuori da un periodo difficile e il dolore è ancora qui che mi fa compagnia. Sono tornata al mio blog perché mi aiuta.
    Ti abbraccio e naturalmente ti faccio i complimenti per questo primo piatto molto invitante.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avevo già scritto da te…mi dispiace sapere che non tutto va bene!!!! :(

      Elimina
  29. Splendido piatto, elegante ed invitante. In bocca al lupo per il concorso e per tutto ciò che nella vita desideri. Baci, a presto

    RispondiElimina
  30. Bella Gaby! Il piatto è una favola...ma con te è una garanzia...non conoscevo gli sconcigli! E sicuramente, come dici tu, la pasta è il 50% del gusto!
    In bocca al lupo per il concorso e BUON TUTTO IL RESTO. UN ABBRACCIO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara sappilo che ti avrei incontrata volentieri, davvero!!!!

      Elimina
  31. non so cosa sia meglio...la ricetta ..le foto...la presentazione! sei davvero bravissima, hai tanto da insegnare, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono io che imparo stando a guardare tutte voi!!! Grazie Sonia!!!

      Elimina
  32. Caspita credevo di essere abbastanza ferrata sul pesce ma questi sconcigli non li conosco.. Devo rimediare ;) ti capisco quando parli di tempi di preparazione, di scatti, e di bocche in attesa di essere sfamate, anch'io posto pochi primi per questo motivo. Tu però fallo più spesso perché il risultato è eccezionale e assolutamente in all'altezza dei tuoi magnifici dolci. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che seguirò il tuo consiglio!!! ;-)

      Elimina
  33. Che spettacolo... Riccardo aveva pensato una cosa simile per il contest.. ora gli ho detto della tua ricetta e stiamo pensando ad una variante ahahahahahah Complimenti Gabila.. anche per le foto.. In bocca al lupo per il contest! smack e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai?....Gli sconcigli non sono tanto conosciuti, pensa che coincidenza sarebbe stato pubblicare una ricetta simile?!?!??!

      Elimina
    2. No..non era con gli sconcigli.. ma un altro tipo di pesce.. e il finocchietto.. :-D

      Elimina
  34. in bocca al lupo per il contest, Gabila.. questa ricetta è grandiosa..
    nella particolarità ma essenzialità dei gusti, nella maestria con cui sono abbinati e sposati..
    brava.. come sempre!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  35. i tuoi piatti si gustano sempre prima con gli occhi....una vera squisitezza, complimenti!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig