6 luglio 2013

Panna Cotta allo yogurt e cocco con topping di amarene sciroppate




Quando l' unione fa la forza....mai frase fatta potrebbe essere più azzeccata!


Imma....la mia Croce e Delizia di ieri...
Croce per lo spavento.....il pensiero che il tuo blog fosse stato rimosso mi ha angosciata per metà della giornata, due ore di terrore....ho sofferto insieme a te
e noi tutte a nostra volta, insieme ci siamo prodigate...
il motore della Blogsfera si è messo in moto 
ed è così che siamo partite, un po' in salita
ma poi il tragitto si è fatto meno impervio
e siamo arrivate al traguardo Vincenti più che mai!




Delizia per averti rivista di nuovo lì al tuo posto...
....lacrime amare versate 
per diventare poi sorrisi contagiosi!
Il mio post di oggi lo dedico a te Imma cara
 perché ti meriti tutto il bene possibile...
ti meriti il nostro bene...
ti meriti il mio bene!!!






Per una giornata all' insegna del buonumore regalo a voi tutti una ricetta veloce, fresca e con forte personalità...non sarà la solita panna cotta!


Ingredienti 
per 6 stampini

250g di panna liquida fresca
200g di yogurt magro (potete sostituirlo con uno yogurt alle ciliegie)
50g di farina di cocco
100g di zucchero
6g di colla di pesce (3 fogli)
1 bacca di vaniglia
amarene sciroppate q.b.

Procedimento

Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda. In un pentolino scaldare la panna aggiungendo lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia ma senza portare al bollore. Togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce strizzata ed amalgamare bene per farla sciogliere; unire lo yogurt e il cocco. Versare il composto negli stampini scelti e lasciare riposare in frigorifero per almeno 4-5 ore.
Al momento di servirla, immergere gli stampini in un recipiente con acqua calda (serve per facilitare l' estrazione). Sformare la panna cotta, posizionare nel piatto di portata e guarnire con un' amarena sciroppata.












Con questa ricetta partecipo alla raccolta:



Share:

36 commenti

  1. ciao cara, io sono una vera e propria fan della panna cotta, ne ho fatte parecchie di versioni ma al cocco ancora mi manca...bellissima la tua! Sei semplicemente fantastica: il fascino delle foto, la presentazione...denotano un'eleganza e una cura come pochi! complimenti amica e w le bloggalline. Ero davvero molto triste per Imma ieri ma sono felice che si sia sistemato tutto! Un bacio cara e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...bene ciò che finisce bene!!!
      Buon we Ale!

      Elimina
  2. Proprio vero, ieri la cosa ci ha fatto trepidare non poco. Io non conoscevo bene Imma a dire il vero ma il pensiero di tutti quegli anni di passione e dedizione, di impegno, caduti nel vuoto non mi dava pace. Il mio blog è nato da meno di un anno eppure è la mia ancora di salvezza, il mio porto sicuro senza il quale mi sentirei smarrita. E' andata bene per fortuna, ed è stato bello vedere in quante ci si sia prodigate nel fare qualcosa per lei :)
    Buona questa panna cottina al cocco ed amarene :) da provare assolutamente. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma e' un esempio per noi tutte ed aiutarla é venuto naturale!!!
      Davvero una bella dimostrazione di affetto....complimenti a tutto il gruppo!

      Elimina
  3. Gabi... mi unisco alle tue parole per la giornata di eiri.. e per la felicità di vedere nuovamente Imma on-line.. mannaggia a bloggerrrrrrrr!!!! Buona la tua panna cotta.. l'adoro.. e se poi c 'è cocco ancor di più! smack e buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia senza il tuo grande aiuto tutto questo non sarebbe accaduto, sei sempre pronta e sai il fatto tuo!!!! Grazie di cuore!

      Elimina
  4. Tu sei il mio orgoglio, lo sai? Vederti crescere ed eccellere ogni giorno e' impagabile., la prima foto verticale mi ha lasciata di stucco.. Perfetta la dimensione e allineamento;-) tutte le altre pure sono pazzesche! Sei una stella che ogni giorno brilla sempre più e il tuo cuore e' sempre grande! Ieri purt non riuscivo a risp sempre causa emergenza , infatti anche la Ale qui sopra mi ha scritto e manco sono riuscita a risponderle. Bellissimo il nostro sostegno a Imma, per me davv una musa per noi foodies. Ora ad essere bravissima ha un cuore immenso e io sono orgogliosa si lei, del suo libro. Guai se non le avessero ripristinato il blog;))) io vi adoro tutte.. Ieri siamo atate esempio di gruppo e solidarietà. Unione, come hai esordito tu. Io questa panna cotta la conosco e la faccio spesso! Devo solo provare con gli stampani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei fantastica e basta.....sei fondamentale per tutto e soprattutto per me!
      Io risplendo della tua luce riflessa!!!

      Elimina
    2. Mi inserisco qui, proprio qui! Mi intrufolo tra voi due. Adesso siete in due a farmi piangere. Di lunedì mattina! Vi adoro tutte e due!
      Buona settimana a entrambe! Gabila questa ricetta non la conosco ma queste foto stupendissime la rendono unica!
      baci.
      GiuseB

      Elimina
  5. Mi ha colpito moltissimo l'unione, la solidarietà e la forza con cui tutte si sono battute per Imma, come una vera grande famiglia! E' stato bellissimo... forse perchè non è così scontata l'intesa al femminile, io purtroppo ho esperienze negative, quindi quando vedo una forte compattezza e sento affetto sincero mi si apre il cuore... e si riaccende la speranza di rapporti positivi! Questi nostri blog portano meraviglie, sono felice di averlo scoperto e di camminare con voi...
    Passando alla tua ricetta, con la panna cotta va così: la preparo e finisce subito, non si resiste a non mangiarla! Se poi ci metti pure il cocco, che adoro, sparisce davvero in un lampo, come avessi fatto un incantesimo!
    Ciao bella Gabila, buon weekend e complimenti anche per le foto... mi piace il celeste chiaro di sfondo come tonalità! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo molto nell' amicizia.....è tutto quello che mi capita ogni giorno ne é la riprova!!!!
      Grazie anche a te Francesca perché sai quel che penso di te!

      Elimina
  6. Gabyyyy!!! Rieccomi amica!!! <3
    Grazie per essere stata sempre presente!! Mi ha fatto davvero piacere e mi ha dato forza leggere i tuoi messaggini..ogni tanto sbirciavo sul cell e leggevo voi bloggalline..mi faceva tanta allegria e mi dava carica..siete speciali!!
    Anche se non siamo riuscite ad andare a Firenze sono certa che a settembre riusciremo a vederci!!
    Ho letto tutto quello che è successo ieri, lo spavento per Imma..siete state grandi ragazze..BRAVE!!!! <3
    e QUESTA PANNA COTTA??? Cocco e amarene sono un'accoppiata pazzesca, buonissima!!!
    Ti abbraccio forte forte amica e ti mando il mio cell via FB così ci sentiamo!!! <3
    SMACK!! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto avviene naturalmente e non c'é niente di più prezioso di sentimenti che nascono spontanei....corri subito ad inviarmi il tuo cell. Subitissimo!!!!!!

      Elimina
  7. Gabi, la tua dolcezza e la tua sensibilità sono qualcosa di unico... sei speciale <3 Imma sarà felicissima di questa dedica! La tua panna cotta è stragolosa, vorrei tanto affondarci il cucchiaino... e poi c'è il cocco, lo adoro! :D Un abbraccio tesoro bello, con tanto affetto :** Buon weekend :)

    RispondiElimina
  8. Tesoro non ho parole arrivo solo adesso, leggo il tuo post e il mio cuore scoppia di felicità!! Cara Gabila che dire io ho sofferto tanto ieri insieme a voi però al tempo stesso ho capito da quanto amore sono circondata e non sai quanto tu sia speciale per me!! Certe amicizie pur se virtuali(spero ancora per poco)regalano più calore di quelle reali ed io ti voglio un bene anorme pur conoscendoti da poco sei entrata dritta nel mio cuore quindi...prendo questa meraviglia golosa e festeggiamo per il pericolo scampato!! Un mega bacione, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho aspettata perché sapevo che saresti arrivata......non sai quanto sono stata in pena, ho provato a mettermi nei tuoi panni e per questo non ho potuto non soffrire....io che sono davvero piccola in confronto a te ho provato a pensare al mio blog, al fatto di non vederlo più e subito un senso di angoscia mi ha assalita.
      Figuriamoci tu....cinque anni di duro lavoro, parole, foto, pensieri, persone ....tutto in fumo e senza neanche sapere il perché .....sarebbe stata una grande perdita Imma, io non so se davvero tutto il nostro vociferare sia stato la causa della soluzione, so solo che ho gioito......ho fatto un salto di gioia nel vederti riapparire!!!

      Elimina
  9. Anch'io ieri ero in pensiero per il blog di Imma e nonosctante non la conosca bene, non potevo immaginare la sua frustrazione. Meno male che tutto è tornato a posto.
    Le tue foto mi fanno venire i brividi!!! sono bellissime!
    A presto
    Sara

    RispondiElimina
  10. che foto Gabilina, la prima è scioccante con quella teiera sullo sfondo, sei sempre più brava e luminosa! Non vedo l'ora di incontrarti e ormai è cementato questo gruppo di mezze matte… ieri siamo riuscite con questa armonia a smantellare un problema gigantesco, come dici tu all'inizio! Evviva Imma e la panna cotta evviva le foto della mia Gabilina :) un bacio mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mony...ma lo sai di chi è la teiera sullo sfondo?????? Della suocera, che faccio, me la tengo????

      Elimina
  11. stupende foto...molto raffinate...ma il dolce oddioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.....da urlo...ma sei bravissima!!! io vi leggo e resto incredula...siete troppo brave!!!

    RispondiElimina
  12. Gabila tesoro finalmente eccomi! sono a Napoli dai miei, una sorta di pre vacanza di un mesetto, sono partita nel fine settimana e ieri pomeriggio sono riuscita a collegare il pc...:)
    Sono felice di essere parte integrate di questo splendido gruppo che si rafforza ogni giorno grazie ad un sentimento magico chiamato Amicizia, in cui credo tantissimo... grazie a te, a voi, insieme siamo una grande forza...
    la tua panna cotta ha qualcosa di incredibile.. un dolce perfetto e squisito... l'idea del cocco è strepitosa così come le foto che hai scattato... bravissima:*
    un abbraccio immenso:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo solo a risponderti....scusami ma è un periodo stressante per tanti motivi, in primis il caldo che rema contro le mie ricette ed infatti cerco di preparare cose dove non devo usare il forno!
      Il nostro gruppo e' fantastico e sono felice di starci con le scarpe e tutto....felice che ci sia anche tu ovviamente!

      Elimina
  13. che buonaaaaaa
    io ho delle amarene buonissime che aspettano di essere utilizzate...e questa panna cotta al sapor di cocco...mmmm mi sembra ottimaaa!
    oddio che spavento..povera Imma..ma cos'era successo? da cosa dipende?
    e come avete fatto a recupararlo?
    ossignur non ci voglio nemmeno pensare :(

    sarà felicissima di questa tua bella dedica :)

    un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  14. Gabila, grazie mille per la ricetta e per le belle parole spese per Imma, che se le merita tutte!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ho mseguito il problema di Imma con gli occhi sgranati e la bocca che non riuscivo a chiudere, zitta e buona da una parte per non ostacolare il lavoro intenso di queste grandissime donne che hanno risolto un problema quasi irrisolvibile. Siete state grandi tutte quante!!!! Bellissimo il tuo post Gabila e le foto...sei veramente bravissima. Un bacio grande Manu.

    p.s. perchè per il prossimo anno non organizziamo un raduno di qualche giorno in quell'isoletta davanti alla Toscana che mi sembra si chiama Elba, tu che dici la conosci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari ....ti abbraccio mia Bellissima Donna!!!!

      Elimina
  16. Non mi piace l'amarena, ma quel piattino a forma di cuore e la panna cotta mi hanno fatto innamorare, per l'ennesima volta, di una tua ricetta. Così come il tuo amore e il tuo "appassionarti" al caso di Imma, come anche un po' io, in sordina, ho fatto. Ti abbraccio forte Gallina con la G maiuscola :)
    Sei unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io io ti abbraccio Gallinella dalla B maiuscola!!!

      Elimina
  17. Cara Gabila, mi ha fatto un enorme piacere il tuo commento, non puoi immaginare quanto. Quando scrivo un post ci metto molto di me, del mio stato d'animo del momento e mi piace quando vedo che suscita delle emozioni anche in voi e ancor più quando siete disposti a condividerli con me.
    Ho letto del caso di Imma nel blog di Vaty, non so bene cosa sia successo... da quello che ho capito si é vista cancellare il blog senza motivo?! Mamma mia chissà che spavento!
    La pannacotta allo yogurt greco é una piacevole novità, da gustare sotto l'ombrellone in giardino. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un vero piacere vederti.......benvenuta nella mia casa :)

      Elimina
  18. MA il mio commento sulla tua stupenda pannacottaè arrivato???
    Ieri ero sul treno e la connessione era un po' vacante!!
    Dicevo comunque che nonostante il brutto avvenimento, la nostra unione è stupenda!

    RispondiElimina
  19. In realtà avevo già fatto un commento a questo post, che però vedo non è' arrivato! Non mi ricordo che cosa avevo scritto, sicuramente qualcosa sulla grande solidarietà di tutte e l'ineccepibile organizzazione! Per finire in bellezza un dolcino ci sta sempre! Un bacio
    Maddy

    RispondiElimina
  20. Che piacere scoprire questo bellissimo blog! e la panna cotta poi...stupenda!
    A presto

    RispondiElimina
  21. ciao ho scoperto il tuo blog per caso e mi hanno colpito molto le tue foto e poi questa ricetta è fantastica
    se ti va vienimi a trovare ciao rosa.kreattiva
    kreattiva

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig