5 giugno 2013

Pan brioche with Cherries a lievitazione naturale



Comincio a pensare di non essere una sola persona...è come se dentro di me ce ne fosse un' altra...due menti che pensano...quattro gambe che corrono...quattro mani che stringono le persone in un abbraccio...quattro occhi che guardano...quattro orecchie che ascoltano...una sola bocca però....solo una perchè io sono di poche parole...poche ma sincere...poche ma veramente sentite...poche ma pungenti, sia nel male che nel bene...non esistono le vie di mezzo per me, purtroppo sono così!
Mi sento sempre un fiume in piena....tanta l' energia...tanta la voglia di fare...la mia vita sempre scoppiettante come un fuoco acceso in riva al mare...quel mare che fa parte di me...quel mare al quale non saprei rinunciare...acqua...tanta acqua che si muove dai colori sorprendenti...quell' acqua che siamo noi! Pensare di provare a vivere senza sarebbe impossibile...l' acqua che la puoi bere...che la puoi bollire...che la puoi congelare...l' acqua che lava...l' acqua che rinfresca...l' acqua che riscalda....l' acqua che porta via ma che sempre rende tutto indietro. Il mare tanto rilassante quanto inquietante...lo vedo dalle mie finestre che si agita...una massa immensa che nei momenti di tempesta mette quasi paura ...lo vedo....dai mille colori dove il sole si specchia...il mare che è  il mio grande amore..il mio mare oggi anche un pò per voi! Non è un segreto che adoro i lievitati e la pasta madre per me è diventata insostituibile, non potrei mai pensare di poterne fare a meno...dona un gusto speciale..il risultato finale sorprendente, un mix di sapori, profumi che nessun altro lievito può eguagliare. La ricetta di oggi è un soffice pan brioche, un pan dolce direi al quale ho unito la dolcezza delle ciliegie, ho provato e devo dire che sono rimasta pienamente soddisfatta!




Pan brioche with Cherries a lievitazione naturale

 Ingredienti

520g di farina 1(oppure 0) più quella per la spianatoia
150g di lievito madre rinfrescato (oppure 12g di lievito compresso)
30g di zucchero 
6g di sale
1 uovo intero (50g circa)
10g di malto d' orzo
50g di burro ammorbidito
270g di acqua
300g di ciliegie denocciolate più quelle per la copertura
10g di zucchero

Procedimento

In un recipiente unire la farina setacciata, il lievito, l'acqua, l' uovo, il malto d' orzo ed iniziare a lavorare gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio. Successivamente aggiungere il sale e il burro a pezzetti e passare il tutto sulla spianatoia. Lavorare l' impasto finghè non avrà una consistenza liscia ed omogenea (consiglio di impastare per almeno 15 minuti), se necessario incorporare altra farina in modo che l' impasto non risulti appiccicoso (dipende dalla consistenza del burro e dal tipo di farina usata), formare una palla e lasciare lievitare in una ciotola coprendo con pellicola alimentare finchè non avrà triplicato il suo volume (io ho impastato la sera alle 21 e ho lasciato che lievitasse fino alla 5 del mattino).

E' ovvio che i tempi di lievitazione non saranno mai uguali per tutti, dipende dal tipo di lievito utilizzato e dalla temperatura esterna, non ci sono regole è solo l' intuito personale un fondamentale ingrediente, quell' ingrediente che regalerà il successo alla ricetta.

Trascorso il tempo, sgonfiare l' impasto ed incorporare le ciliegie denocciolate e tagliate a pezzetti condite con 10g di zucchero.Formare una sorta di filone e mettere a lievitare in uno stampo per plumcake rivestito di carta da forno; lasciare lievitare finchè l' impasto non supererà i bordi. Ricoprire la superficie del pan brioche con le ciliegie tagliate trasversalmente e spolverare con dello zucchero. Preriscaldare il forno a 200°C ponendo al suo interno una ciotola con del ghiaccio o più semplicemente con dell' acqua, infornare e cuocere per 30 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella estraendo il pan brioche dallo stampo, si eviterà  così la formazione di condensa.













Con questa ricetta partecipo al contest di Colors and Food (Giugno: azzurro e rosso):



Con questa ricetta partecipo alla raccolta di "Panissimo" evento creato da Sandra (www.sonoiosandra.blogspot.com) e Barbara (www.myitaliansmorgasbord.com) e ospitato questo mese da "www.myitaliansmorgasbord.com"



Con questa ricetta partecipo al contest "Valy Cake and...":


Con questa ricetta partecipo al contest:


Share:

70 commenti

  1. Gabila a me piaci così senza mezze misure, con tanta passione, sensibile ma determinata sei una persona unica e mi hai colpito subito!
    Adoro il mare , l'acqua non potevi scrivere meglio e le tue foto al mare sono stupende !!
    Sei bravissima e te lo dirò sempre ma questo lievitato mi ha davvero incantanta!!!
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu piaci a me Ombretta....da subito ci siamo intese ed in genere non mi sbaglio mai sulle persone, grazie per le tue parole molto impostanti per me!!!!
      Aspetto novità ok????
      Ti abbraccio forte forte!!!

      Elimina
  2. Sarete anche due ma siete entrambe meravigliose Gabila!!! Cosa hai creato stavolta, una favola, un sogno, e le foto in riva al mare sono letteralmente indimenticabili! Davvero, rimango di sasso per quanto sei/siete state brave :)
    Ti abbraccio forte mia sirena!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sono commossa....grazie di cuore!!!!!

      Elimina
  3. Gabila cara, ma che bellissimi post hai creato? spettacolare! Mi sono sorpresa di parole così semplici che mi hanno emozionata.. foto meravigliose, ricetta favolosa.
    Gabila cara, che bello sarebbe poter essere li accanto a te mentre fotografi un lievitato così profumato in riva al mare.. ci sono, sono lì e non faccio rumore.. prometto <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero commossa davanti a così tanto affetto...sono questi messaggi che spingono a fare sempre meglio....grazie e se vuoi siedi pure accanto a me...in silenzio vero?? <3

      Elimina
    2. in super silenzio.. al massimo mi partirà un "mmmmm che buono!" .. arrivo allora? ;D <3<3

      Elimina
    3. ...si si..vieni :) oggi c'è anche un sole stupendo e mi sa che domani partirà la stagione estiva con bel costume su questi meravigliosi sassolini, porta la crema però perché qui il sole picchia!!! ;)

      Elimina
    4. eh sì.. perchè la scottatura l'ho già provata l'anno scorso.. e non è bello! ;D grazie Gabila della tua simpatia! ;D buona serata!

      Elimina
  4. lasciami farti i complimenti prima di tutto per queste foto STUPENDE!
    Complimenti di cuore e ti auguro un grande in bocca al lupo per tutti contest!
    Hai fatto benissimo a mettere tante foto, io al posto tuo avrei fatto lo stesso, non avrei saputo decidermi!!
    Questo pan brioche avrei voglia di mangiarlo proprio lì, in riva al mare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti...ma non avrò esagerato???...è andata proprio come dici tu, non sapevo scegliere e allora le ho messe tutte!!
      Grazie, non smetterò mai di ripeterlo, mi hai resa felice!!!

      Elimina
  5. Guarda.... al volo e priama di leggerse il posto.... Foto eccezionali.

    RispondiElimina
  6. Foto eccezionali...dolce strepitoso! Ma una domandina per le pigre come me che non si metteranno mai a denocciolare le ciliegie....si potrà tentare anche con i mirtilli???? Complimenti! Una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare, aumenta magari la dose dello zucchero dato che il mirtillo e' un po' acidulo!! ;)
      Grazie per il pensiero!!!

      Elimina
  7. il tuo pan brioche è stupendo, si vede proprio che è sofficissimo ma le foto mi hanno distratto da tutto il resto...che panorama fantastico!Sono calabrese e il mare l'ho sempre adorato! peccato averlo così lontano adesso...complimenti per il setting, il pan brioche e tutto quanto! sei incredibile! una sola parola: Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò ripetitiva e smielata..ma non posso fare a meno di dire grazie a te...di dire grazie a tutto l' affetto che ricevo, oggi sono davvero commossa !!!! Grazie Ale!!

      Elimina
  8. Ora che ho letto anche la ricetta, complimenti anche per il pan brioche con i fiocchi! Deve essere una delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia Ida...anche troppo...spolverato in un pomeriggio!!!! :) grazie per il pensiero!!!

      Elimina
  9. Grazie cara per averci donato le tue parole che fanno capire tanto di te e questo mare cosi limpido e cosi azzurro da restare senza fiato e il tuo pan brioche alle ciliege che è coronamento meraviglioso a tutto l'insieme...profumo di mare e di lievitati golosi...cosa chiedere di più!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io cosa devo chiedere di più????... Tanto affetto così non lo avrei creduto possibile!!!
      Grazie Imma!!!

      Elimina
  10. Anche io non posso fare a meno del mare, purtroppo però ho abbandonato la mia isola anni fa e dunque lo vedo solo poche volte l'anno e non tutte le volte che vorrei.
    Gli scatti sono bellissimi, è arrivata la Nikon? ;)
    Un bacio Gabi, a presto.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora niente Nikon......ma e' in arrivo!!! Grazie...ci tengo al tuo giudizio ;)

      Elimina
  11. ti faccio i miei complimenti di vero cuore , la ricetta e' golosissima e le foto sono stupende ,bravissima ....un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foto sono tante direi ma non sapevo decidermi...sono felice che ti siano piaciute e grazie per il tuo pensiero!!

      Elimina
  12. Che meravigliaaaa!! E che foto! Bravissimissima!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutto i pomeriggio che non dico altro...grazie infinite e non smetterò mai di dirlo perché la mia gioia sta nel ricevere i vostri messaggi pieni di bei pensieri!!!

      Elimina
  13. Ciao Gabila.

    Sono arrivato sul tuo blog seguendo un commento che mi ha incuriosito (parlavi dell'imminente arrivo di una D3200 con 18÷105 chiedendo se fosse stata un'ottima scelta. Non potevo immaginare che avrei trovato uno spazio così bello e curato, con articoli interessanti corredati da gradevoli foto in cui metti in scena bellissime idee. Quelle di oggi per esempio... il contrasto fra il rosso delle ciliegie ed i bianchi ed azzurri del mare. Ho fatto un giretto fra i vecchi post ed ho trovato conferma delle belle impressioni avute al primo impatto. La tua scelta fotografica? Credo sia stata molto buona; è vero, qualcuno faceva notare che il kit con i due zoom potrebbe essere più versatile, ma molto dipende dal genere di foto che tu vuoi fare. Io per esempio non scatto quasi mai oltre gli 85mm. il 18÷105 scelto da te ha una nitidezza molto buona (il classico obiettivo che restituisce in termini di prestazioni più di quello che lo si è pagato) e qualitativamente è superiore alle altre due ottiche kit. Per le foto che fai tu (quelle viste sul blog, ovviamente) il 50mm sarà un preziosissimo alleato. Grande luminosità che ti permetterà di scattare al meglio le tue foto in interni senza fonti di illuminazione artificiale e grandissima nitidezza.

    Mi sono dilungato troppo... dopo i doverosi complimenti per il blog (che seguirò con interesse e curiosità) ti saluto augurandoti una buona serata e, ovviamente, buone foto :)
    Flavio

    RispondiElimina
  14. Ma non ti sei dilungato affatto, intanto piacere di conoscerti e ho letto con vero piacere le tue riflessioni, la macchina e' in dirittura di arrivo e non vedo l' ora di provarla e di imparare a scattare le mie foto proprio con gli obbiettivi scelti. Finora ho utilizzato solo il mio IPad che però mi ha dato delle belle soddisfazioni.
    Grazie per i tuoi complimenti che sono davvero importanti per me, mi aiutano a capire dove sbaglio e mi danno la grinta giusta!!!
    Grazie ancora e a presto!

    RispondiElimina
  15. belle foto. buona la ricetta. cosa chiedere di più??? complimenti
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ancora grazie..... Oggi sto' proprio in un brodo di giuggiole!!! ;)

      Elimina
  16. Scatti meravigliosi gabila troppo brava! Grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  17. tesoro, TU SEI un fiume in piena, anzi sei un mare immenso!
    oggi mi hai regalato un pò del tuo mare fantastico e sono ancora qui senza parole.. vivere in un posto cosi NON HA PREZZO e che dire.. che devo assolutamente farti un agguato al più presto.
    mi avevi parlato delle foto esterne ma.. queste non sono solo foto.. sono delle visioni celestiali!!! <3 <3
    questo mare ti rispecchia: cristallina e limpida ma trascinante e talvolta burrascosa ;-)
    Tu sai che io non sono brava con panificazioni e lievitazioni ma riconosco il talento e qui.. bhè qui ce n'è assai!
    ha ragione Roby, ormai stai spiccando il volo e tra poco ci farai sfigurare ^_^
    bravissima come sempre.. non ho altro da aggiungere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi commenti mi toccano sempre nel profondo...e sai quanto io tenga a te!!! Anch'io non ho bisogno di aggiungere altro perché tu già sai....grazie tesoro <3!!!!!!!

      Elimina
  18. L'ho riconosciuta dai sassi e dal colore del mare l'isola d'Elba, poi sono andata a guardare il tuo profilo e ho avuto la conferma!
    Ci credo che non puoi fare a meno del mare!
    Io, per dove sto, potrei citarti le parole di Paolo Conte
    "per noi che abbiamo il sole in piazza rare volte , il resto è pioggia che ci bagna"

    Direi che quel bel pan brioche, che invidio non poco, ha preso abbastanza sole e aria buona...che ne dici di lanciarlo verso Milano? ahahahahah!

    Sei bravissima e le foto sono stupende!!

    RispondiElimina
  19. Te lo lancio allora.....non vuoi che magari arriva il sole anche in Piazza San Babila????
    Grazie Eli... ;)

    RispondiElimina
  20. Tu sei semplicemente straordinaria! Queste foto sono incantevoli e il tuo pan brioche è un sogno! Complimenti tesorina!!! <3 <3 <3 Lo sai, nemmeno io posso fare a meno del mare, ho quasi sempre abitato al mare e fa parte di me... ti capisco benissimo... Ti abbraccio forte forte fantastica amica! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale....abbiamo un' altra cosa in comune!!<3

      Elimina
  21. che bella, sono rimasta colpita dal tuo blog! Il mio deve ancora crescere molto. Complimenti :)

    RispondiElimina
  22. Tu sei meravigliosa Gabila!
    ..sono stanca morta, ma non ho potuto non venire a trovarti...bellissimo post, foto stupende e tanta voglia di mare...ti invidio tanto, ne avrei davvero bisogno adesso di tutto quell'azzurro...
    Per i lievitati, appena ho un po' di tempo ti chiederò qualche consiglio ^_^
    Fantastico il panbrioche, con le ciliegie è geniale!
    Bacio! Roberta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby eccoti...ti ho pensato tanto in questi giorni e ho sentito la tua assenza!!! Dai che fra poco avrai finito..o almeno spero, ti voglio tutta d' uno pezzo a settembre quando faremo il prossimo raduno!!
      Ti bacio e ti abbraccio fortissimo!!!!

      Elimina
  23. queste foto sono piccoli pezzi di anima... speciali

    RispondiElimina
  24. no dico cara la mia Gabila e tu ti lamenti che non c'è un taste of Elba, ma dico ti rendi conto in quale angolo meraviglioso del mondo vivi! al mare, un mare di un'isola incontaminato, mi sono brillati gli occhi e vorrei essere quella ciotola di ciliegie! E mi prendo una fetta di questo brioche soffice con i soldatini rossi dell'estate, i miei frutti preferiti. un abbraccio forte. mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che vivo in paradiso ma ogni tanto mi piace anche l' inferno ;)

      Elimina
  25. E' capo bianco vero? Dimmi di si! Mi manca la tua isola...i suoi colori e il suo mare così puro! Grazie Gabila per avermi accarezzato con il tuo racconto, con il tuo splendido pan brioche, il tuo spirito così ricco di passione e vita! Non è da tutti essere così "carichi" di energia positiva, sei veramente un essere raro.
    Ti abbraccio forte forte!!!!
    Berry

    RispondiElimina
  26. No Ghiaie ma ci sei andata vicino, mi basta scendere le scale e sono in paradiso....per le altre parole che mi hai regalato...bhè...sono davvero commossa Berry, non sai quanto io sia felice e soddisfatta per tutto quello che mi è capitato negli ultimi mesi...il blog mi ha regalato tutte voi che siete ormai diventate indispensabili...io ti adoro e prima o poi voglio vedere la tua bella faccia, sentire la tua voce e farci due chiacchiere davanti ad un caffè!
    Intanto mi accontento delle tue splendide parole!
    bacione grande ovviamente!!

    RispondiElimina
  27. Gabila.... che sogno! prima tu che mi ricarichi di energia con quel post incredibilmente scoppiettante e esplosivo di parole, poi il pan brioche con le ciliegie per panissimo e per ME (vero che è per me?) e poi, tesoro, quel mare.... mi sono venute le lacrime agli occhi.
    oddio che post Gabi!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti finalmente, ti stavo aspettando..certo che è per te...tutto il mio azzurro per te splendida Donna!!!

      Elimina
  28. ..arriverà anche il commento della Vale, ma intanto arrivo io, cara Gabila, che sono senza parole.. io che ho sempre sbandierato il mio amor per le montagne, dopo questo tuo post, queste foto (e questa ricetta), come faccio a continuare con le montagne?!
    Brava, brava, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho letto i colori del mese di giugno e il fatto che le foto avrebbero avuto avere oggetti che richiamassero il mare, mi sono detta " cosa mi invento ora?"... Poi ho guardato fuori dalla finestra e ho pensato " non devo portare niente dentro casa, sono io che devo uscire fuori !"... Ed ecco cosa e' venuto fuori! Grazie perché sono davvero felice che vi sia piaciuto il mio post, ho messo tutto dentro, anche i miei piedi! :)

      Elimina
  29. looks delicious!! ^^

    http://alovelystyle.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  30. Ciliegie e mare... e ciotoline coi pois... ma qui nuoto felice! :-)
    E' bellissimo sentirsi come un fiume in piena (ne so qualcosa...), cariche, positive, con la voglia di spaccare il mondo...
    E che voglia di azzurro, di sole, di piedi nudi, di capelli bagnati, di frutta fresca mangiata all'ombra, di serenità!

    RispondiElimina
  31. Gabila.. ma los ai che mi sa che non son mai venuta a tropvarti???? perdonoooo.. e scopro un blog bellissimo davvero.. Poi il post di oggi.. con quelle foto del mare.. e la premessa.. spettacolari!!! Buonissimo il tuo pan brioche.. ma ora vado a rubare la ricetta dei muffin qui sotto :-) smackk

    RispondiElimina
  32. Eccomi qui!Tornata dal mio girovagare e deliziata dal tuo post. Hai interpetato benissimo il tema di questo mese con un'inensità e leggerezza che mi trovano vicinissima al tuo modo di sentire. Grazie per questa ricetta, buonissima di sicuro e grazie per questa galleria fotografica che ci fa condividere piccoli momenti speciali.
    A presto,
    Vale

    RispondiElimina
  33. Ma sono stupende queste ciliegie al mare, in mezzo ai ciottoli ^^ Che bell'atmosfera, per un pan brioche tanto invitante :) Complimentissimi!

    RispondiElimina
  34. che splendide foto... ma anche che buono questo panbriosche!
    ma dove abiti?
    è un posto bellissimo e se dalle tue finestre vedi questo panorama sei davvero fortunata!
    buona giornata

    RispondiElimina
  35. Le foto sono stupende! Bella l'ideea in riva al mare. Auguri per il contest!

    RispondiElimina
  36. Che belle queste foto! Conosco il tuo mare meraviglioso e le tue foto gli rendono giustizia. Complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  37. Ti ho appena scoperto! Ho voluto subito seguirti per le foto bellissime che hai fatto ;) complimenti per la vittoria!

    RispondiElimina
  38. Congratulazioni, Gabila!!!! E che dire di questi scatti? Spettacolari...sono rimasta senza parole, ci credi?
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  39. Grande Gabila! bravissima. Sono senza parole!
    GiuseB

    RispondiElimina
  40. perdonami ..è da poco che sono arrivata...avevo intuito la tua bravura nel cucinare..ma sinceramente queste foto mi hanno emozionato più del dolce...hai un gusto estetico e delle idee davvero originali...e i colori..oddio i colori..
    stasera le tue immagini con la musica in sottofondo ...il mare (che io amo come te)..il rosso delle ciliegie..credimi...stasera ho visto la poesia pura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io quella ad essere emozionata...grazie!!!

      Elimina
  41. Wonderful items from you, man. I have be aware your stuff previous to and you're just extremely wonderful. I really like what you have received right here, certainly like what you're saying and
    the way in which by which you assert it. You make it entertaining and you continue to
    care for to stay it smart. I cant wait to learn far more from you.
    That is really a great website.

    Review my webpage - pumi forum

    RispondiElimina
  42. I'm really happy that my work is so appreciated .... these are my passions, my life!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig