17 aprile 2013

cake al grano saraceno con yogurt e ananas gluten free




La polvere e' come il nostro debito pubblico.....una battaglia persa in partenza....impossibile da debellare.....e' il mio cruccio più grande....la mia nemica numero uno, non ci sono piatti da lavare, ne' panni da stirare...spolverare e' una cosa che detesto perché  so già che l' impresa sarà vana....uno spreco di energie!!!
Ci sono però dei consigli utili da tenere in considerazione carissime donne:
- PUNTO 1 - Spolverare solo dopo aver aerato i locali e dopo aver passato il Folletto.
- PUNTO 2 - Adottare il Minimal Style.....pochi mobili...pochi soprammobili.....librerie chiuse.
- PUNTO 3 -  Abolire ogni sorta di natura morta...piante finte e fiori secchi....il nido...un rifugio sicuro per la nostra amata polvere.
- PUNTO 4 - Il bianco dovrà diventare il vostro colore preferito....no ai colori scuri perché non fai in
tempo a passare il panno che dietro di te ecco che riappare....un' incubo.....il bianco camuffa un po' lasciando un giorno in più di comporto.
- PUNTO 5 - Muoversi con cautela.....movimenti lenti e calcolati...più ti agiti e più crei polvere!
...ed infine...
- PUNTO 6 - Rassegnatevi ........non sarete mai sole...perché non c'è straccio miracoloso che 
tenga.....la polvere non ci lascerà mai......dopo tutto dalla polvere siamo nati...nella polvere vivremo ed in polvere moriremo!

Una buona dose di leggerezza non guasta mai......una ricetta semplice e veloce.....ananas e yogurt hanno creato una cake leggera, senza burro e con pochi grassi perfetta per ogni occasione...per colazione....per un pic-nic tra amici..il grano saraceno e' una farina priva di glutine quindi una torta adatta anche alle persone con problemi di intolleranze alimentari.
Una torta per tutti quindi......poche semplici mosse e via nel forno...adesso poche chiacchiere, vi lascio alla ricetta e buon lavoro!!


Ingredienti

250g di farina di grano saraceno
100g di amido di Mais
150g di zucchero di canna ( certificato senza glutine)
3 uova
80g di olio di semi di girasole
100g di ananas
100g di yogurt
1 stecca di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci ( certificato senza glutine)


Procedimento

In una terrina unire le uova con  lo zucchero e con uno sbattitore elettrico montare fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa. Aggiungere a filo l' olio e i semi della bacca di vaniglia.
Adesso con una spatola, unire la farina e il lievito setacciati, con movimenti dal basso verso l' alto e molto delicatamente in modo da non far smontare il composto.
Unire lo yogurt e l' ananas ridotto in purea.
Versare il composto ottenuto in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno e cuocere in forno statico  a 190°C per 35-40 minuti.














Con questa ricetta partecipo al contest:


Con questa ricetta partecipo al contest di I Pasticci di Luna per la categoria ricette dolci sponsorizzato da Fotoregali:



Con questa ricetta partecipo al contest:





Share:

27 commenti

  1. Ciao Gabila!!! Non ti dico la polvere sul mio tavolino di vetro nero che ho in salotto:)
    Che favola questo cake!!! Il tipo di dolci che preferisco!! Un bacione!

    RispondiElimina
  2. ciao cara, questo cake ha davvero un aspetto meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  3. Zitta zitta Gabila, io ho anche i gatti quindi fatti un'idea :)
    Questa torta è fantastica, me la sono appuntata per la prossima volta che viene a cena da me la mia amica celiaca :)
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  4. ma che foto fai gabila!!!!!!!!!!!!!!!!!!! spettacolo!

    RispondiElimina
  5. Aahahhaahah tesoro, a chi lo dici... io odio la polvere e sono anche allergica... mentre spolvero mi accompagna sempre qualche starnuto e un po' di pizzicore alla pelle... sopportabile, per carità, però che noia!!! Questo cake è fantastico, proprio come piacciono a me... e le foto stupende :) <3 Ti adoro <3 Un abbraccio fortissimo :**

    RispondiElimina
  6. Tu odi spolverare io invece stirare!!! Preferisco debellare la polvere ma prendere in mano il ferro da stiro mi mette il mal di pancia!!!
    Poi però me lo fa passare il tuo cake leggero ma gustoso!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao, ho visto che hai apprezzato una mia foto su FB, e ho pensato di passare dal tuo blog....scelta azzeccatissima!!! che foto meravigliose e ricettine guduriose!!
    ti seguo con piacere!!!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  8. AHAAHAHAH tesoro, un post troppo divertente!! posso confessarlo: io non faccio nulla di tutto ciò! tesoro, lavoro assai proprio per evitare questi lavori forzati! per fortuna anche mio marito questo lo ha capito e nulla oppone cosi ci siamo permessi un aiuto in casa (che fa tutto!). ecco perchè mi tocca lavorare fino a tardi ;-)
    tesoro, tu sei sempre più sorpredente tra ricette e foto.
    so già che diventeri famosissimaaa!!!! e io sarò contenta di essere stata tra le tue prime followers^___^
    tvtttttttttttttb

    RispondiElimina
  9. Non parliamo di polvere, la ignoro ogni giorno facendo finta che non esista!
    Mentre mangerei volentieri una fettona di questo tuo cake....
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  10. Ciao tesoro! Passa a trovarmi, ho un pensierino per te! ;-)

    RispondiElimina
  11. ah!ah!ah!...io la detesto la polvere ma ormai mi sono rassegnata e cerco di non vedere altrimenti sarei sempre con lo straccio in mano!!!
    Ma che torta hai fatto Gabi??? E' buonissima e adoro le foto...colori, oggetti, fiori..tutto perfetto..bravissima, io sono lontana anni luce da un briciolo di tecnica fotografica..:-/
    Un abbraccio forte forte, mi dispiace tanto che non ci sarai a Roma, ma spero ci saranno presto altre occasioni! <3 Roberta

    RispondiElimina
  12. Cara Gabila io ho anche il cane in casa, quindi immagina...batuffoli di pelo che mi seguono se non pulisco tutti i giorni...!!! :)
    Grazie per questo dolcetto gluten free, ottimo con la farina di grano saraceno!!!
    Buon we!

    RispondiElimina
  13. Ciao Gabila, piacere di conoscerti, sono anche io una bloggalina, non conoscevo il tuo blog e ne sono rimasta veramente entusiasta, troppo carino il post, bellissima la ricetta e la carrellata di foto...bè non ci sono parola, stupenda. Ci vediamo a Roma?
    Un saluto Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere di conoscerti ma purtroppo non ci saro'....lavoro!!!
      Intanto ci conosceremo virtualmente!!!
      A presto cara!

      Elimina
  14. La polvere cara è vero non ci abbandonerà mai...dobbiamo rassegnarci ed se pensi al tempo che sprechiamo a spolverare...dopo 5 minuti ritorna li inesorabile!!! Ottimo il tuo cake sano e godurioso come piace a me!!!Un bacio,Imma

    RispondiElimina
  15. wow che meraviglia! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  16. oops scusami ho guardato meglio la ricetta... per partecipare dovresti inserire la frase che ho indicato nel post (comprensiva di link al blog e allo sponsor). Potresti sistemarli ed avvisarmi con un commento? Grazie mille.

    RispondiElimina
  17. Ciao Gabila! È un piacere tornare attivamente nel tuo blog. Ho abuto un periodo molto pieno, mi sono collegata qualche volta in mobilità ma non riuscivo a lasciare commenti!
    Ti faccio i complimenti per gli ultimi post, hai creato delle meraviglie una più ispirosa dell'altra! Questa torta mi garba un sacco, la preparo questa sera per la colazione di domani! L'ananas si sente bene? Ho in frigo sia lo yogurt bianco muller sia uno all'ananas, quale mi consigli? Io userei il bianco ma magari lo yogurt all'ananas ci sta essendo i cake all'ananas..
    Non vedo l'ora di assaggiarla!!!!

    Sempre fedele ed affezionata lettrice e fan,
    Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara e bene tornata....io direi che possono andare bene entrambi, prova con quello all' ananas così poi mi dici come l' hai trovato!!!
      Un saluto e grazie infinite per i tuoi complimenti!!!!
      Gabila

      Elimina
  18. In casa c'è un profumino delizioso, ma ho un po' paura che il cake non sia ben cotto dentro... L'impasto in effetti era abbastanza liquido, solo che prolungando la cottura l'esterno stava sbruciacchiando troppo! Speriamo in bene...

    RispondiElimina
  19. PS sottoscrivo in pieno la parte sulla polvere (che nervi!!!) e complimenti per la foto delle fette di cake con i fiori di stagione... Stupenda! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbassa la temperatura e metti un foglio di alluminio sopra la torta per non farla bruciare, fai la prova dello stecchìno e quando esce asciutto spegni il forno e lascia 5 minuti a forno aperto.
      Ti consiglio poi di sfornare e lasciare raffreddare fino a domani mattina!!!
      Questa torta non risulterà come una normale cake, rimarrà leggermente più umida data la presenza Dell' ananas.
      Sarà anche abbastanza friabile dato che il glutine e' assente.
      Buon lavoro Eva!

      Elimina
    2. Buonissima!!! È rimasta proprio così, umidina dentro (ma non cruda) e morbida morbida... E profumo e sapore sanno proprio di "semplice e buono", quelle torte che adoro per colazione!
      Sicuramente la rifarò! Mi piacerebbe provare a renderla con il gusto di ananas anche un po' più accentuato, solo che l'impasto era già liquido così, quindi non so se mi conviene.. Cosa ne dici?
      Intanto grazie, ha avuto gran successo, ce ne siamo mangiati più di metà in 3!!!

      (Quella del foglio di stagnola la sapevo, solo che il mio cake stava scurendo troppo sulle pareti e agli angoli, non sopra..)

      Elimina
    3. Mi rende felice che la torta abbia avuto tale successo!!!! Se vuoi puoi modificare le proporzioni degli ingredienti per renderla personale....se decidi di aumentare la dose Dell' ananas, diminuisci quella dello yogurt, provi e poi decidi se ti piace il risultato!
      Ti abbraccio e buon 25 aprile!!

      Elimina
  20. Ciao Gabila, grazie per aver partecipato alla raccolta Voglia di Picnic, ricordati di caricare la foto nella bacheca condivisa su Pinterest ^_* così poi la carico nell'album su FB!
    Buon fine settimana
    Sonia

    RispondiElimina
  21. Ciao, che ricetta buonissima!!
    Ho inserito la ricetta sul mio blog, ti chiederei per cortesia di aggiungere il banner :)
    A presto!

    RispondiElimina
  22. What's up, I read your blog like every week. Your story-telling style is
    awesome, keep up the good work!

    Feel free to surf to my site - billige nike free

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig